Uroplatus ebenaui

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Geco coda a foglia nano
Uroplatus ebenaui 3 cutted.jpg
Uroplatus ebenaui
Stato di conservazione
Status iucn3.1 VU it.svg
Vulnerabile[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Phylum Chordata
Classe Reptilia
Ordine Squamata
Sottordine Sauria
Famiglia Gekkonidae
Sottofamiglia Gekkoninae
Genere Uroplatus
Specie U. ebenaui
Nomenclatura binomiale
Uroplatus ebenaui
(Boettger, 1879)
Areale

Uroplatus ebenaui distribution.png

Il geco coda a foglia nano (Uroplatus ebenaui (Boettger, 1879)) è un geco endemico del Madagascar.[2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Con una lunghezza massima di 8,5 cm, U. ebenaui è una delle specie più piccole del genere Uroplatus. La coda è di forma romboidale e non supera i 2 cm di lunghezza.[3]

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

È una specie arboricola, attiva soprattutto nelle ore notturne. Al pari delle altre specie del genere ha una dieta insettivora.[3]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Questa specie è endemica del Madagascar settentrionale e dell'isola di Nosy Be.[1]

Conservazione[modifica | modifica wikitesto]

La IUCN Red List classifica Uroplatus ebenaui come specie vulnerabile (Vulnerable).[1]

La specie è inserita nella Appendice II della Convention on International Trade of Endangered Species (CITES).[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Raxworthy, C.J., Ratsoavina, F., Glaw, F. & Rabibisoa, N. 2011, Uroplatus ebenaui, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2019.2, IUCN, 2019. URL consultato il 30 ottobre 2015.
  2. ^ (EN) Uroplatus ebenaui, in The Reptile Database. URL consultato il 30 ottobre 2015.
  3. ^ a b (EN) Ratsoavina, F. M., N. R. Raminosoa, E. E. Louis Jr., A. P. Raselimanana, F. Glaw & M. Vences, An overview of Madagascar’s leaf tailed geckos (genus Uroplatus): species boundaries, candidate species and review of geographical distribution based on molecular data, in Salamandra, vol. 49, nº 3, 2013, pp. 115-148.
  4. ^ (EN) Uroplatus ebenaui [collegamento interrotto], in UNEP-WCMC Species Database: CITES-Listed Species, 2011. URL consultato il 30 ottobre 2015.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]