Università di Duisburg-Essen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Universität Duisburg-Essen
Uni Duisburg.png
Universität Duisburg Essen.jpg
Campus a Essen, febbraio 2012
Ubicazione
StatoGermania Germania
CittàDuisburg
Altre sediEssen
Dati generali
MottoOffen im Denken
Fondazione2003
Tipopubblica
Facoltà
  • Fakultät für Geisteswissenschaften
  • Fakultät für Gesellschaftswissenschaften
  • Fakultät für Bildungswissenschaften
  • Fakultät für Wirtschaftswissenschaften
  • Mercator School of Management – Fakultät für Betriebswirtschaftslehre
  • Fakultät für Chemie
  • Fakultät für Physik
  • Fakultät für Mathematik
  • Fakultät für Biologie
  • Fakultät für Ingenieurwissenschaften
  • Medizinische Fakultät und Universitätsklinikum Essen
RettoreUlrich Radtke
Studenti42 973 (Wintersemester 2016/17) [1]
Dipendenti4 729 (2015)
Coloriblu, bianco
AffiliazioniDAAD, DFG
Mappa di localizzazione
Sito web

L'Università di Duisburg-Essen (abbreviazione: UDE; abbreviata in passato e nel dominio internet anche con la sigla Uni DuE) è stata fondata il 1º gennaio 2003 attraverso la fusione dell'Università Gerhard Mercator di Duisburg con l'Universität-Gesamthochschule Essen. L'università dispone di un'ampia gamma di discipline scientifiche. È un centro di ricerca nanoscientifica e biomedica, forma insegnanti nel Land Renania Settentrionale-Vestfalia e offre più di 100 corsi di laurea triennale e magistrale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Storia dell'Università di Duisburg[modifica | modifica wikitesto]

Duisburg è già dal 1655 una città universitaria. L'antica università di Duisburg iniziò a essere attiva il 14 ottobre 1655 in seguito a una cerimonia d'inaugurazione a cui partecipò il Principe Johann Moritz von Nassau-Siegen, luogotenente del Principato di Brandeburgo nel Ducato di Kleve. Già 90 anni prima, nel 1564, il ducato aveva ricevuto l'autorizzazione del papa e nel 1566 l'Imperatore Massimiliano II gli concesse il privilegio per la fondazione dell'università.

Nel 1818 l'antica università fu chiusa, mentre il sigillo dell'università fu devoluto all'Università di Bonn, che lo detiene ancora oggi.

Tra il 1818 e il 1891 a Duisburg non c'era nessuna università. Nel 1891 la Rheinisch-Westfälische Hüttenschule di Bochum, che nel 1938 sarebbe stata rinominata "Staatliche Ingenieurschule" (Scuola Statale di Ingegneria), si trasferì a Duisburg.

Facoltà[modifica | modifica wikitesto]

Corsi di laurea[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN152819495 · ISNI (EN0000 0001 2187 5445 · LCCN (ENno2004077425 · GND (DE10050375-5 · BNF (FRcb146368094 (data)