RWTH

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Coordinate: 53°27′39″N 9°58′10″E / 53.460833°N 9.969444°E53.460833; 9.969444

RWTH Aachen
Rwth.png
1196-18-rwth-aachen-hg-von-hendrik-brixius.jpg
L'edificio principale dell'università
Ubicazione
StatoGermania Germania
CittàAquisgrana
Dati generali
MottoThinking the Future - Zukunft denken
Fondazione1870
Tipostatale
RettoreUlrich Rüdiger
Studenti40,375
Mappa di localizzazione
Sito web

La Rheinisch-Westfälische Technische Hochschule Aachen (RWTH Aquisgrana) è l'Università Tecnica di Aquisgrana e si trova nella città di Aquisgrana, nel Renania Settentrionale-Vestfalia. L'università fu fondata nell'anno 1870. È una delle università più grandi in Germania ed è riconosciuta come università d'élite tedesca. Nell'anno 2015 è arrivata al 12º posto in ingegneria meccanica e al 30º posto in fisica nel ranking universitario mondiale. L'RWTH è stata da otto anni consecutivi al primo posto in Germania nelle facoltà di matematica, fisica, biologia, chimica, ingegneria meccanica ed elettrotecnica. In informatica è stata al secondo e terzo posto negli anni sopra citati. Nell'anno accademico 2013/2014 c'erano 40.375 studenti iscritti. Nel 2009 c'erano 454 professori.[1]

SunSITe e CEUR-WS.org[modifica | modifica wikitesto]

L'Università aderisce al SunSITE (Sun Software, Information & Technology Exchange), un progetto avviato nei primi anni '90 da una rete di università a livello mondiale, e inizialmente sponsorizzato da Sun Microsystem. Gli atenei hanno creato una rete di server distribuiti per la condivisione di informazioni, software e altri contenuti di pubblico dominio, nella quale RWTH serve la zona dell'Europa centrale. Dal '94 è attivo CEUR-WS.org (ISSN 1613-0073), un servizio gratuito e multilingue per la pubblicazione della cosiddetta letteratura grigia, quali atti di convegni e workshop, accessibile in modalità aperta e libera dagli utenti. Il servizio è autogestito da un gruppo di volontari e al 2019 è ospitato nei server di RTWH. I contenuti sono identificati con URN e consultabili via ftp.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Press Release: "Studierendenzahlen der RWTH Aachen steigen weiter an" Archiviato il 23 luglio 2011 in Internet Archive.
  2. ^ (EN) CEUR Workshop Proceedings, su CEUR-WS.org, Ruzica Piskac., ISSN 1613-0073 (WC · ACNP) (archiviato il 13 settembre 2001).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN84144814412849780074 · ISNI (EN0000 0001 2181 1804 · LCCN (ENn80040320 · GND (DE36225-6 · BNF (FRcb121751445 (data) · ULAN (EN500304397 · NLA (EN36429238 · CERL cnc00025075 · WorldCat Identities (ENn80-040320