Una donna impossibile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Una donna impossibile
Impossible Mrs. Bellew poster.jpg
Titolo originaleThe Impossible Mrs. Bellew
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUSA
Anno1922
Durata80 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33 : 1
film muto
Generedrammatico
RegiaSam Wood
Soggettodal romanzo The Impossible Mrs. Bellew di David Lesle
SceneggiaturaPercy Heath e Monte M. Katterjohn
Casa di produzioneFamous Players-Lasky Corporation
FotografiaAlfred Gilks
Interpreti e personaggi

Una donna impossibile (The Impossible Mrs. Bellew) è un film muto del 1922 diretto da Sam Wood.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Gloria Swanson nel film

Lance Bellow, trascura la moglie Betty per la sua amante, Naomi Templeton. Ma, quando vede la moglie insieme a un amico di famiglia, Lance gli spara. Per il bene del figlioletto, Betty sacrifica la propria reputazione e, in tribunale, dichiara che Lance ha sparato per legittima difesa e per difendere il suo onore. La giuria assolve l'uomo, ma Betty è rovinata e il giudice le toglie il figlio. La donna parte per la Francia, dove conosce John Helstan, uno scrittore. Il padre di questi, però, non è contento del sentimento che sta nascendo tra i due e convince Betty a troncare la relazione. Così, a una festa, lei si lascia corteggiare dal conte Radisloff, deludendo John che la prende per una donna di facili costumi. Nel frattempo, però, Lance si è ravveduto. Sua zia Agatha prende il piccolo Lance junior e lo porta in Francia, dalla madre. Finalmente la verità è ristabilita e John arriva in tempo per salvare Betty dal conte.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Famous Players-Lasky Corporation.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Famous Players-Lasky Corporation e dalla Paramount Pictures, il film - presentato da Jesse L. Lasky - uscì nelle sale cinematografiche USA il 22 ottobre 1922, presentato in prima a New York[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Lawrence J. Quirk, The Films of Gloria Swanson, The Citadel Press, Secaucus, New Jersey, 1984 ISBN 0-8065-0874-4

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema