Una donna allo specchio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Una donna allo specchio
Una donna allo specchio.jpeg
Stefania Sandrelli in una scena del film
Titolo originaleUna donna allo specchio
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1984
Durata83 min
Genereerotico, commedia
RegiaPaolo Quaregna
SceneggiaturaBarbara Alberti, Fabio Carlini, Paolo Quaregna
ProduttoreEnzo Gallo
Casa di produzioneGrandangolo Soc. Cooperativa a.r.l.
FotografiaClaudio Cirillo
MontaggioAntonio Siciliano
MusicheGino Paoli
ScenografiaElio Micheli
CostumiVera Cozzolino
TruccoGiancarlo Marin
Interpreti e personaggi

Una donna allo specchio è un film del 1984 di Paolo Quaregna, con Stefania Sandrelli e Marzio Honorato. La pellicola è stata girata quasi interamente a Ivrea durante i giorni di carnevale.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Fabio e Manuela si conoscono in occasione del pittoresco carnevale d'Ivrea e danno inizio ad un'intensa relazione erotica. L'incontro porta a tre giorni di amore insensato e sfrenato, di scoperte e di confessioni: i due sanno perfettamente che si lasceranno e questo li porta alla ricerca della trasgressione più totale. Ma anche la battaglia a colpi di arance ha un limite: Fabio e Manuela lasceranno la città per tornare alle loro vite, consapevoli di un nuovo bagaglio di esperienze acquisite.

Cast[modifica | modifica wikitesto]

I protagonisti del film sono Marzio Honorato e Stefania Sandrelli, negli altri ruoli troviamo Alberto Signetto, Emilio Lo Curcio e lo stesso regista Paolo Quaregna.

Regia[modifica | modifica wikitesto]

Il film è diretto dal torinese Paolo Quaregna, che tra gli altri ha girato anche Felicità ad oltranza nel 1982 e Dancing North nel 2000.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]