Una diligenza per l'ovest

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Una diligenza per l'ovest
Il vento della prateria.png
John Wayne e Phyllis Cerf in una scena del film
Titolo originale Winds of the Wasteland
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1936
Durata 54 min
Dati tecnici B/N
rapporto: 1,37 : 1
Genere western, sentimentale
Regia Mack V. Wright
Soggetto Joseph F. Poland
Sceneggiatura Joseph F. Poland
Produttore Nat Levine
Casa di produzione Republic Pictures
Fotografia William Nobles
Montaggio Robert Jahns
Interpreti e personaggi

Una diligenza per l'ovest (Winds of the Wasteland) è un film del 1936 diretto da Mack V. Wright. Il film è conosciuto in italiano anche con i titoli Il vento della prateria e Sulle orme del vento.[1]

È un film western statunitense con John Wayne, Phyllis Cerf e Lew Kelly.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In seguito all'arrivo del telegrafo in California, John Blair e Larry Adams perdono il loro lavoro di pony express. Si recano a Buchanan con l'intenzione di acquistare una diligenza per intraprendere come nuova attività il servizio di trasporto di passeggeri e merci.

Vengono però ingannati da Cal Drake, che avendo in concessione le linee della zona, cede loro per la somma di tremila dollari, la meno redditizia: quella che collega Buchanan alla città fantasma di Crescent City, abitata soltanto dal sindaco Rocky O'Brien e dal dottor William Forsythe.

L'arrivo a Crescent City della figlia di Forsythe, di un paio di famiglie e di una cinquantina di operai, venuti nella cittadina per installare la nuova linea telegrafica, ne incrementa la popolazione, contribuendo allo sviluppo degli affari per Blair ed Adams.

La grande occasione è però rappresentata dall'appalto del servizio postale di Stato, con un sussidio governativo pari a venticinquemila dollari, che attrae sia Blair che Drake. Per aggiudicarselo occorre vincere la gara tra diligenze lungo il tragitto da Buchanan a Sacramento.

Nonostante Drake cerchi in tutti i modi di ostacolare la partecipazione del suo avversario, tendendogli inizialmente un'imboscata, incendiando poi la rimessa dove si trova la sua diligenza ed infine facendolo arrestare per aver ucciso uno dei suoi uomini, la gara viene vinta da Blair per la felicità di tutta la comunità di Crescent City.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, diretto da Mack V. Wright su una sceneggiatura e un soggetto di Joseph F. Poland,[2] fu prodotto da Nat Levine per la Republic Pictures[3] e girato nell'Agoura Ranch, nel Brandeis Ranch e nella Sacramento River Valley, in California, e mostra alcuni filmato di repertorio girati sulla Sierra Nevada.[4]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu distribuito negli Stati Uniti il 6 luglio 1936[5] dalla Republic Pictures.[3] Il film è conosciuto anche con il titolo Stagecoach Run.

Altre uscite internazionali del film sono state:[5]

  • nel Regno Unito nel giugno del 1937
  • in Germania nel 2009 (Die Winde der Wildnis e Stürme im Wilden Westen, DVD)
  • in Danimarca (Den mystiske Prærieby)
  • in Italia (Il vento della prateria)

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

La tagline è: "A six-shooter writes the law as war flames on the range! Adventure---as bullets blaze the pioneer trail!".[6]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il Morandini il film è un "western Republic di stampo tradizionale con suggestive scene d'azione a cavallo."[7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Catalogo Cineteca di Bologna, cinetecadibologna.it. URL consultato il 22 gennaio 2013.
  2. ^ Il vento della prateria - IMDb - Cast e crediti completi, imdb.it. URL consultato il 22 gennaio 2013.
  3. ^ a b Il vento della prateria - IMDb - Crediti per le compagnie, imdb.it. URL consultato il 22 gennaio 2013.
  4. ^ Il vento della prateria - IMDb - Luoghi delle riprese, imdb.it. URL consultato il 22 gennaio 2013.
  5. ^ a b Il vento della prateria - IMDb - Date di uscita, imdb.it. URL consultato il 22 gennaio 2013.
  6. ^ (EN) Il vento della prateria - IMDb - Tagline, imdb.com. URL consultato il 22 gennaio 2013.
  7. ^ Il vento della prateria - MYmovies, mymovies.it. URL consultato il 22 gennaio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema