Tupãzinho

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tupãzinho
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 172[1] cm
Peso 62[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Carriera
Squadre di club1
1987-1989 São Bento ? (?)
1990-1996 Corinthians 99 (12)
1996 Fluminense 14 (2)
1997-1999 América-MG 17 (1)
1999 XV de Piracicaba ? (?)
2000 Matonense ? (?)
2002 Jaboticabal ? (?)
2003 União Rondonópolis ? (?)
2003 CENE ? (?)
???? Ituiutaba ? (?)
???? Itumbiara ? (?)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 14 ottobre 2009

Pedro Francisco Garcia, detto Tupãzinho (Uchoa, 7 luglio 1968), è un ex calciatore brasiliano, di ruolo centrocampista.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Giocava come centrocampista offensivo.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il periodo iniziale della carriera trascorso al São Bento, si trasferì al Corinthians nel 1990; grazie ai suoi gol nei minuti finali di gioco (tra cui quello che diede il Campeonato Brasileiro Série A 1990 al Corinthians) fu soprannominato Talismã da Fiel (Talismano della Fiel, ovvero dei tifosi). Con il club di São Paulo fu anche vincitore della Coppa del Brasile 1995 e del campionato Paulista dello stesso anno. Una volta lasciato il club, si accasò prima al Fluminense e successivamente all'América-MG, con cui vinse la Série B nel 1997.

Ha partecipato poi a vari campionati statali con società minori prima di ritirarsi.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Corinthians: 1990
Corinthians: 1991
Corinthians: 1995
Corinthians: 1995
América-MG: 1997

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1997 (13 gol)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (PT) Tupãzinho (Pedro Francisco Garcia), su futpedia.globo.com. URL consultato il 14 ottobre 2009 (archiviato dall'url originale il 7 febbraio 2009).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (PT) MiltonNeves, su terceirotempo.ig.com.br (archiviato dall'url originale il 25 settembre 2009).