Tunguska Pietrosa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tunguska Pietrosa - Подкаменная Тунгуска
Osharovo settlement on the Podkamennaya Tunguska River.jpg
La Tunguska Pietrosa dall'aereo
Stato Russia Russia
Circondari federali Krasnojarsk Krasnojarsk
Lunghezza 1 865 km
Portata media 1 750 m³/s
Bacino idrografico 240 000 km²
Nasce Alture dell'Angara
Sfocia Enisej
Mappa del fiume

La Tunguska Pietrosa (in russo Подкаменная Тунгуска, Podkamennaja Tunguska, letteralmente Tunguska sotto la pietra) è un fiume della Russia, che corre per 1.865 km nella Siberia centrale drenando circa 240.000 km2 della parte meridionale del grande altopiano della Siberia centrale (chiamata altopiano della Tunguska) e confluendo da destra nello Enisej. Il suo nome si origina dal fatto che per alcune porzioni del suo corso scorre sotto un "letto" di ciottoli, senza un corso apparente.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

Nasce dal versante nordorientale delle Alture dell'Angara dalla confluenza del Katanga e del Tėtėrė, fluendo con andamento medio est-ovest su tutto il suo percorso; sfocia nello Enisej nel suo basso corso, all'estremità settentrionale delle alture omonime. Nel suo corso riceve molti affluenti, i maggiori dei quali sono la Čunja da destra, il Kamo e il Vel'mo da sinistra.

Non incontra centri abitati di rilievo, dato che attraversa zone pressoché spopolate a causa della durezza del clima; i principali sono gli insediamenti di Vanavara e Bajkit. La stessa rigidità climatica fa sì che il fiume sia gelato per la maggior parte dell'anno (da ottobre a maggio); nei restanti mesi, il fiume è navigabile per 571 km a monte della foce, fino a Bajkit.

Regime[modifica | modifica wikitesto]

Il fiume ha una portata media, alla foce, intorno ai 1.750 /s; questo valore nasconde in realtà grosse variazioni, comprese fra minimi invernali di 3–15 m³/s e massimi estivi che possono raggiungere i 35.000 m³/s, quando si hanno estese inondazioni.

Portate medie mensili[modifica | modifica wikitesto]

Portata media mensile (in m³)
Stazione idrometrica : Kuzmovka (1938-1989)
Fonte : Podkamennaya Tunguska at Fakt`Kuzmovka, Unesco

L'evento di Tunguska[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Evento di Tunguska.

Il bacino del fiume fu teatro, il 30 giugno 1908, di un catastrofico evento che si pensa possa essere attribuito alla caduta di un asteroide; l'impatto (dalla potenza stimata intorno ai 10-15 megatoni) ebbe come risultato unicamente l'abbattimento di molti milioni di alberi su una superficie di 2.150 km², visto il bassissimo livello di popolamento della zona. Vista la potenza in gioco, se si fosse verificato in una zona urbana avrebbe portato distruzione totale su molte centinaia di chilometri quadrati.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Istituto Geografico De Agostini. Enciclopedia geografica, edizione speciale per il Corriere della Sera, vol. 6. RCS Quotidiani s.p.a., Milano, 2005. ISSN 1824-9280 (WC · ACNP).
  • Istituto Geografico De Agostini. Grande atlante geografico del mondo, edizione speciale per il Corriere della Sera. Milano, 1995

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Russia