Trinidad (Cuba)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Trinidad
comune
Trinidad – Veduta
Localizzazione
StatoCuba Cuba
ProvinciaSancti Spíritus
Territorio
Coordinate21°48′N 79°58′W / 21.8°N 79.966667°W21.8; -79.966667 (Trinidad)Coordinate: 21°48′N 79°58′W / 21.8°N 79.966667°W21.8; -79.966667 (Trinidad)
Altitudine80 m s.l.m.
Superficie1 155 km²
Abitanti74 892 (2009 [1])
Densità64,84 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale62600
Prefisso+53-41
Fuso orarioUTC-5
Cartografia
Mappa di localizzazione: Cuba
Trinidad
Trinidad
Sito istituzionale
UNESCO white logo.svg Bene protetto dall'UNESCO
UNESCO World Heritage Site logo.svg Patrimonio dell'umanità
Trinidad e la Valle de los Ingenios
(EN) Trinidad and the Valley de los Ingenios
Valle de los ingenios.jpg
TipoCulturali
Criterio(iv) (v)
PericoloNon in pericolo
Riconosciuto dal1988
Scheda UNESCO(EN) Scheda
(FR) Scheda

Trinidad è una città cubana di circa 75.000 abitanti della provincia centrale di Sancti Spíritus. Insieme alla vicina Valle de los Ingenios è un sito indicato come Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO fin dal 1988.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Trinidad fu fondata da Diego Velázquez de Cuéllar nel 1514 con il nome di Villa De la Santísima Trinidad. È una delle città meglio conservate di tutti i Caraibi, dall'epoca nella quale lo zucchero era il principale commercio in questi luoghi. Sono proprio i resti di quel periodo coloniale e schiavista, nel quale fiorì Trinidad, ad essere la principale attrazione dei visitatori e il motivo stesso del prestigioso riconoscimento che l'UNESCO ha conferito alla città e a tutta l'area circostante più direttamente interessata alla coltivazione della canna da zucchero (la Valle de los Ingenios). Oggi la voce principale dell'economia di questi luoghi è costituita dalla lavorazione del tabacco.

La parte più vecchia della città è quella meglio preservata ed è oggetto di visite turistiche da parte di tour organizzati. Al contrario, diverse zone al di fuori della parte più turistica, anche molto centrali, versano in stato di semi-abbandono e sono lo specchio di un disagio diffuso nella città e in tutto il Paese.

Fuori dalla città c'è la famosa penisola di Ancón con una rinomata e ampia spiaggia di sabbia (Playa Ancón) sulla quale sorge un complesso turistico, fra i primi nati dopo la rivoluzione del 1959.

Barrios[modifica | modifica wikitesto]

La municipalità è suddivisa nei seguenti barrios: Primero, Segundo, Tercero, Aguacate, Cabagán, Caracusey, Casilda, Guaniquical, Río de Ay, San Francisco, San Pedro e Táyaba.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Trinidad street.jpg
Ingrandisci
Strade di Trinidad
Controllo di autoritàVIAF: (EN237762754 · GND: (DE4204918-0
Patrimoni dell'umanità Portale Patrimoni dell'umanità: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di patrimoni dell'umanità