Trachemys decorata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Trachemys decorata
Immagine di Trachemys decorata mancante
Stato di conservazione
Status iucn2.3 VU it.svg
Vulnerabile[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Bilateralia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Tetrapoda
Classe Reptilia
Ordine Testudines
Famiglia Emydidae
Genere Trachemys
Specie T. decorata
Nomenclatura binomiale
Trachemys decorata
Barbour & Carr, 1940
Sinonimi

Pseudemys decorata

Nomi comuni

Tartaruga d'Hispaniola

Specie

La Trachemys decorata o tartaruga d'Hispaniola (Barbour & Carr, 1940), chiamata nei Caraibi Jicotea, è un rettile appartenente all'ordine delle testuggini.

Tassonomia[modifica | modifica sorgente]

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Haiti, Repubblica Dominicana

Dimorfismo sessuale[modifica | modifica sorgente]

Il riconoscimento del sesso avviene attraverso l’individuazione dei caratteri sessuali secondari. la coda del maschio è lunga, robusta e grossa alla base, unghie molto sviluppate e carapace appiattito. La femmina ha coda e unghie corte e carapace abbombato.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Habitat[modifica | modifica sorgente]

I loro habitat preferiti sono i laghi, gli stagni e i fiumi dal corso d'acqua lento e fangoso con abbondanza di piante acquatiche. D’estate al prosciugarsi delle pozze d’acqua scavano delle buche nel fango o si riparano nei boschi o nell’erba alta.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Come molte tartarughe del genere Trachemys, la T.decorata è onnivora e da adulta si ciba di piante acquatiche, di piccoli invertebrati e vertebrati. I giovani esemplari sono prevalentemente carnivori.

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

I maschi durante il corteggiamento adottano la tipica ritualità delle Trachemys vibrando le zampe anteriori innanzi il muso della femmina. Le deposizioni delle uova avvengono tra aprile e luglio con schiuse tra luglio e settembre. Alla nascita il carapace dei giovani esemplari è lungo intorno ai 3 cm ed è, rispetto agli adulti, più arcuato e con colorazione più brillante.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Tortoise & Freshwater Turtle Specialist Group 1996, Trachemys decorata in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2013.2, IUCN, 2013.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Foto[modifica | modifica sorgente]

Siti correlati[modifica | modifica sorgente]

rettili Portale Rettili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rettili