Toussaint de Forbin-Janson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Toussaint de Forbin-Janson
cardinale di Santa Romana Chiesa
Buste de Toussaint de Forbin-Janson.jpg
Busto del cardinale de Forbin-Janson
Blason fam fr Forbin de Janson.svg
Incarichi ricoperti
Nato 1º ottobre 1630, Mane
Ordinato presbitero in data sconosciuta
Nominato vescovo 5 luglio 1655 da papa Alessandro VII
Consacrato vescovo 14 maggio 1656 dal vescovo Etienne de Puget
Creato cardinale 13 febbraio 1690 da papa Alessandro VIII
Deceduto 24 marzo 1713, Parigi

Toussaint de Forbin-Janson (Mane, 1º ottobre 1630Parigi, 24 marzo 1713) è stato un cardinale e vescovo cattolico francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Mane il 1º ottobre 1630.

Papa Alessandro VIII lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 13 febbraio 1690.

Morì il 24 marzo 1713 all'età di 82 anni.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Vescovo titolare di Filadelfia di Arabia Successore BishopCoA PioM.svg
Eustache de Chéry 5 luglio 1655 - 14 aprile 1664 Dominique de Ligni
Predecessore Vescovo di Digne Successore BishopCoA PioM.svg
Raphaël de Bologne 14 aprile 1664 - 9 luglio 1668 Jean-Armand de Rotondis de Biscarras
Predecessore Vescovo di Marsiglia Successore BishopCoA PioM.svg
Etienne de Puget 9 luglio 1668 - 25 settembre 1679 Jean-Baptiste d'Estampes
Predecessore Vescovo di Beauvais Successore BishopCoA PioM.svg
Nicolas Choart de Buzenval 25 settembre 1679 - 24 marzo 1713 François-Honoré de Beauvillier de Saint-Aignan
Predecessore Cardinale-presbitero di Sant'Agnese fuori le mura Successore CardinalCoA PioM.svg
Federico Borromeo 10 luglio 1690 - 28 settembre 1693 Giambattista Spinola
Predecessore Cardinale-presbitero di San Callisto Successore CardinalCoA PioM.svg
Niccolò Acciaiuoli 28 settembre 1693 - 24 marzo 1713 Gianantonio Davia
Predecessore Camerlengo del Collegio Cardinalzio Successore Emblem Holy See.svg
Bandino Panciatichi 23 gennaio 1702 - 15 gennaio 1703 Giambattista Rubini
Predecessore Grande Elemosiniere di Francia Successore Coat of arms of Grand Aumonier de France.png
Pierre-Armand du Cambout de Coislin 5 febbraio 1706 - 24 marzo 1713 Armand Gaston Maximilien de Rohan-Soubise
Controllo di autoritàVIAF: (EN74285163 · GND: (DE104249560