Tour della Nazionale di rugby a 15 dell'Inghilterra 1990

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Inghilterra
in tour 1990
Destinazione Argentina
G V N P
Totali 7 3 0 4
Test match 2 1 0 1
Avversari nei test match
Nazionale G V N P
Argentina Argentina 2 1 0 1


Il tour della nazionale inglese di rugby del 1990 si disputò in Argentina. Una serie di 7 match di cui due test-match ufficiali contro i "Pumas" della nazionale argentina. Gli inglesi erano reduci dal "Cinque Nazioni 1990 perso all'ultimo storico match contro la Scozia.

Nel periodo intercorso tra la Coppa del Mondo di rugby 1987 e l'edizione successiva le spedizione oltremare della nazionale inglese di "rugby a 15" si intensificarono.

Fu un tour importante anche perché riapri i rapporti tra Argentina ed Inghilterra, otto anni dopo la guerra per le Falkand-Malvinas. Per gli Inglesi era un tour importante, in quanto doveva servire a selezionare nuovi giocatori da inserire nella rosa per la Coppa del Mondo di rugby 1991.Per questo motivo il manager G.D. Cooke e il Coach Uttey convocarono ben 14 giocatori senza precedenti esperienze on test ufficiali nella nazionale inglese.

Il Tour fu veramente avaro di risultati e soddisfazioni: 4 sconfitte in sette partite (di cui 2 contro le selezioni provinciali ed una addirittura contro un club di Buenos Aires, il Banco Nacion guidato dal trentanovenne Hugo Porta. Il risultato convinse erroneamente, il fuoriclasse argentino e la federazione dell'utilità di un suo ritorno in nazionale per il tour di fine 1990 nelle isole britanniche. Nei test contro i Pumas, ottennero una vittoria nel primo match e una sorprende sconfitta nel secondo.

Per gli argentini il tour fu un momento di riscatto, dopo la delusione delle due sconfitte contro il Canada nelle qualificazioni mondiali, sintomo di una crisi dovuta anche all'emigrazione di molti talenti, verso la Francia e l'Italia.

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Buenos Aires
14 luglio 1990
Banco Nacion 600px biancoazzurro.png 29 – 21 Flag of England.svg Inghilterra XV Estadio J.Amalfitani
Arbitro Argentina Jorge Cohen


Tucuman
18 luglio 1990
Tucuman Flag of Tucuman province in Argentina.gif 14 – 19 Flag of England.svg Inghilterra XV Club Atletico
Arbitro Argentina J.L.Rolandi


Buenos Aires
21 luglio 1990
Buenos Aires Bandera de la Provincia de Buenos Aires.svg 26 – 23 Flag of England.svg Inghilterra XV Estadio J.Amalfitani
Arbitro Argentina Efraim Sklar


Mendoza
24 luglio 1990
Cuyo 22 – 21 Flag of England.svg Inghilterra XV Independiente Rivadavia
Arbitro Argentina Marcelo Firpo


Buenos Aires
28 luglio 1990
Argentina Argentina 12 – 25 Inghilterra Inghilterra Amalfitani
Arbitro Australia Brian Kinsey


Córdoba
31 luglio 1990
Córdoba Flag of Cordoba province in Argentina.gif 12 – 15 Flag of England.svg Inghilterra XV Cancha Ausiliar


Buenos Aires
4 agosto 1990
Argentina Argentina 15 – 13 Inghilterra Inghilterra Amalfitani

La squadra[modifica | modifica sorgente]

(il numero di caps, ossia di presenze in match ufficiali è quello alla vigilia del tour)

  • Estremi

S. Hodgkinson (Nottingham) 6 Caps
J.Liley (Leicester) No Caps

  • Trequarti

Underwood (Leicester) No Caps
N. Heslop (Orrell) No Caps
C.Oti (Wasps) 7 Caps
J. Buckton (Saracens) 1 Cap
W. Carling (Harlequins) 17 Caps
G. Childs (Northern) No Caps
G. Thompson (Harlequins) No Caps

  • ' mediani

P. Hull (Bristol) No Caps
D. Pears (Harlequis)
R. Hill (Bath) 14 Caps
C. Morris (Orrel) ) 5 Caps
S. Bates (Wasps) 1 Cap

  • ' avanti

J.Leonard (Saracens) No Caps
M. Linnett (Moseley) 1 Cap
J. Probyn (Wasps) 15 Caps
V. Ubogu (Bath) No Caps
Moore (Nottingham) 23 Caps
C. Oliver (Harlequins) No Caps
W. Dooley (Preston Grasshoppers) 34 Caps
R.Kimmins (Orrel) No Caps
M.Poole (Leicester) No Caps
N. Redman (Bath) 8 Caps
D. Ryan (Wasps) No Caps
M. Skinner (Harlequins) 10 Caps
R.A. Robinson (Bath Rugby) 7 Caps
P. Winterbottom (Harlequins) 35 Caps
D. Egerton (Bath Rugby) 6 Caps
T. Rodber (Northampton) No Caps

Altri match[modifica | modifica sorgente]

Nell'anno la Rugby Football Union inviò la Nazioanle anche in Italia per disputare un match (non riconosciuto come ufficiale) contro l'Italia

L'incontro non era stato originariamente previsto nel programma della stagione. Per la federazione italiana, vi fu il problema posto dai club, in quel periodo impegnati nei play-off del campionato. Il match fu previsto il 1º maggio un martedì. Al CT Bertrand Fourcade fu permesso di convocare al massimo due guocatori per club.

Rovigo
31 luglio 1990
Italia XV Flag of Italy.svg 15 – 33 Flag of England.svg Inghilterra XV Mario Battaglini
Arbitro Francia P. Frantschi

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

  • Miglior Marcatore: Hodgkinson 56p.
  • Più presenze: C. Oti 6 partite
  • Punti fatti - subiti: 137-130 (38-27 nei test match)

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Rothmans Rugby Union Yearbook 1990-91. Stephen Jones, John Griffiths (a cura di). Queen Anne Press, 1990. ISBN 0-356-19162-1

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]