Torsa (Pocenia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Torsa
frazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneFriuli-Venezia-Giulia-Stemma.svg Friuli-Venezia Giulia
ProvinciaProvincia di Udine-Stemma.svg Udine
ComunePocenia-Stemma.png Pocenia
Amministrazione
Lingue ufficialiitaliano e friulano
Territorio
Coordinate45°52′25.25″N 13°06′59.65″E / 45.87368°N 13.11657°E45.87368; 13.11657 (Torsa)Coordinate: 45°52′25.25″N 13°06′59.65″E / 45.87368°N 13.11657°E45.87368; 13.11657 (Torsa)
Altitudine13 m s.l.m.
Superficie8 km²
Abitanti883[1] (2014)
Densità110,38 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale33050
Prefisso0432
Fuso orarioUTC+1
Nome abitantitorsesi
Patronosanta Lucia
Giorno festivo13 dicembre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Torsa
Torsa

Torsa (Torse in friulano[2]) è una frazione del comune di Pocenia, nella provincia di Udine in Friuli-Venezia Giulia. È il secondo paese del comune per numero di abitanti ed estensione superficiale.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Torsa, come il resto del comune, sorge nella bassa pianura friulana nonché nell'area sud-occidentale della regione. Situata nell'estremo nord-ovest del territorio comunale e distante 4,73 km dal capoluogo, è bagnata dal fiume Torsa che nasce proprio nella zona settentrionale del paese e che percorre 6 km prima di sfociare nello Stella in località Rivalta. È attraversata dalle Strade Provinciali 43 ed 87.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Torsa è nata in corrispettiva a Pocenia sempre a seguito di un insediamento di cacciatori e pescatori locali arrivati insieme a degli agricoltori che aravano la terra per la produzione di frutti da albero e ortaggi. Rilevante è l'investitura del mulino di Torsa a favore di Biagio che fu di Francesco Ongaro, risalente al 1488; tale investitura, infatti, confermerebbe l'autorità esercitata in questo territorio del Conte di Gorizia, rappresentato in loco dal Capitano di Belgrado e del suo distretto, Stefano Hover. In seguito una parte della zona divenne proprietà dei Savorgnan, a cui si alternarono i Conti di Sarmete; questi ultimi diedero un notevole impulso ai propri possedimenti potenziando l'attività agricolo-pastorale al punto di creare qualche azienda.

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Durante il periodo di Ferragosto in Via Dello Sport, presso il campo sportivo, si svolge la Rockers Rule, un evento dedicato alla musica e allo stile di vita degli anni '50. Questa manifestazione è nata per promuovere il Rock and roll offrendo un palco a band note ed emergenti, sia nazionali sia estere, e per dare la possibilità di avvicinarsi a un mondo così affascinante. E la risposta del pubblico nelle scorse edizioni non si è fatta attendere.

“Rockers Rule” inizia, dunque, nell’area festeggiamenti di Torsa e si svolge come un vero Ton Up day inglese, cioè con l’esposizione di auto, il raduno di moto e naturalmente live e dj set. L'ingresso è gratuito.

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Nella frazione di Torsa è attiva la A.S.D. Amatori Calcio Torsa[3] ed è affiliata alla CSEN. Tale squadra partecipa al campionato LCFC, ossia Lega Calcio Friuli Collinare, e milita nella 1ª categoria del girone B. I colori sociali sono il bianco e l'azzurro. La sede è in via dello Sport[4].

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Caratteristica la chiesa, dedicata a santa Maria Assunta, costruzione risalente alla seconda metà del XVII secolo. È posizionata proprio al centro della frazione di Torsa. Costruita in muratura mista, presenta una torre campanaria in pietra la cui facciata principale è ripartita da lesene e decorata con una statua di angelo ed epigrafe.

Dal punto di vista paesaggistico-faunistico nel paese si trova il Parco comunale dei fiumi Stella e Torsa che comprende un territorio di circa 334 ettari e visitabile, anche se solo parzialmente, tramite percorsi pedonali e ciclabili.

Economia[modifica | modifica wikitesto]

A Torsa si pratica l'acquacoltura nella zona nord del paese. Molte sono le attività agricole le cui aziende sono anche a carattere familiare. Nel paese ci sono anche attività legate alla ristorazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ circa
  2. ^ Toponomastica: denominazioni ufficiali in lingua friulana Archiviato il 27 settembre 2013 in Internet Archive..
  3. ^ informazioni sulla squadra, su trovalosport.it. URL consultato il 2 novembre 2017.
  4. ^ informazioni sulla squadra, su lcfc.it. URL consultato il 2 novembre 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]