Torre dei Salterelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Torre dei Salterelli
Torre dei Salterelli 01.JPG
La Torre dei Salterelli, ricostruita nel secondo dopoguerra
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneToscana
LocalitàFirenze
Indirizzopiazza de' Salterelli
Coordinate43°46′09.12″N 11°15′16.56″E / 43.7692°N 11.2546°E43.7692; 11.2546Coordinate: 43°46′09.12″N 11°15′16.56″E / 43.7692°N 11.2546°E43.7692; 11.2546
Informazioni generali
CondizioniIn uso

La torre dei Salterelli si trova nell'omonima piazza de' Salterelli, in una zona di vicoletti vicino a via dei Georgofili, sul retro degli Uffizi a Firenze.

La zona in questione venne fortemente danneggiata durante l'ultima guerra e in occasione dei restauri degli anni cinquanta riemersero dagli edifici circostanti i resti di questa torre, in particolare il filaretto di pietra medievale e gli ampi portali al piano terra.

Oggi si presenta isolata su tre lati, quasi al centro dell'omonima piazzetta. Le aperture di entrata e le finestrelle nella parte originale presentano tutte un coronamento ad arco a sesto acuto, mentre la parte superiore, frutto delle ricostruzioni, è stata intonacata.

I Salterelli sono citati da Dante (Pd. XV, 128), in particolare Lapo, uomo politico giudicato corrotto anche da Dino Compagni. Nonostante fossero della stessa fazione, Dante e i Saltarelli, tra essi non corse buon sangue.

Altre immagini[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Lara Mercanti, Giovanni Straffi, Le torri di Firenze e del suo territorio, Alinea, Firenze 2003
  • Fortunato Grimaldi, Le "case-torri" di Firenze, Edizioni Tassinari, Firenze 2005.
  • Vedi anche la bibliografia su Firenze.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]