Tommaso Gar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tommaso Angelo Gar

Tommaso Angelo Gar (Trento, 22 febbraio 1808Desenzano del Garda, 27 luglio 1871) è stato un letterato italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di Martino e di Domenica Rubini, nacque in una famiglia povera che, tuttavia, riuscì ad assicurargli un'ottima educazione: dopo aver frequentato il liceo di Trento, si iscrisse all'università di Padova da dove uscì laureato in filosofia nel 1831.

Successivamente continuò i suoi studi a Vienna dove analizzò i codici appartenuti a Marco Foscarini. Nel 1847 divenne bibliotecario nell'Università di Padova. Nel 1848 accettò di essere ambasciatore del governo provvisorio di Daniele Manin, presso Parigi e in Toscana.

Dopo il ritorno degli austriaci venne esiliato a Trento. Qui diventerà bibliotecario presso il museo civico. Nel 1862 ottenne la cittadinanza italiana e divenne rettore del convitto di Porta Nuova a Milano. L'anno successivo divenne direttore della biblioteca dell'Università di Napoli.

Nel 1867 riuscì ad avere il posto di direttore dell'Archivio di Stato di Venezia. Dopo il suo ritorno a Venezia fu anche presidente dell'Istituto veneto di scienze, lettere ed arti tra il 1870 e il 1871.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • M. Marangoni, pag 239-244, in Commemorazioni dei soci effettivi 1843-2010, Venezia, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, 2011, ISBN 978-88-95996-35-6.
  • G. Gullino, L'Istituto Veneto di Scienze Lettere ed Arti, dalla rifondazione alla Seconda Guerra Mondiale (1838-1946), Venezia, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, 1996, ISBN 88-86166-26-5.1

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Tommaso Gar, in Dizionario biografico degli italiani, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.

Controllo di autorità VIAF: (EN59156720 · LCCN: (ENn80128534 · SBN: IT\ICCU\CFIV\067150 · ISNI: (EN0000 0000 6631 4732 · GND: (DE118900897 · BNF: (FRcb12340453g (data) · BAV: ADV10294424 · CERL: cnp00401897
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie