Tom Holland (regista)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tom Holland

Tom Holland (Poughkeepsie, 11 luglio 1943) è un regista, sceneggiatore e attore statunitense.

Il suo esordio avviene con il film Ammazzavampiri, poi dirigerà un episodio di Storie incredibili la serie televisiva prodotta da Steven Spielberg.

In seguito, dopo la commedia Fatal Beauty con Whoopi Goldberg, dirige l'horror La bambola assassina che avrà un incredibile successo, tanto che lo sceneggiatore Don Mancini e il produttore David Kirschner decideranno di dare vita a ben 4 sequel, mentre momentaneamente si pensa ad un remake.

Holland poi gira un film per la televisione intitolato tornato per uccidere, un thriller interpretato nuovamente da Chris Sarandon (l'ispettore de La bambola assassina) e candidato al Golden Globe per la migliore interpretazione di un attore in un film televisivo (Rick Schroder). Nel 1991 assieme a Richard Donner (regista di film come Superman, Il presagio e Arma letale) gira un altro thriller per la TV intitolato Incubi che vedrà tra gli attori anche Brad Pitt.

Ha diretto anche tre episodi di Racconti di mezzanotte. Tra gli ultimi suoi film: Maledetta ambizione, I Langolieri, L'occhio del male e degli episodi di Masters of Horror.

Ha curato la sceneggiatura di Psycho II.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN5132532 · ISNI: (EN0000 0001 0865 3805 · LCCN: (ENn88641618 · GND: (DE141017430 · BNF: (FRcb14037513r (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie