Incubi (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Incubi
Titolo originaleTwo-Fisted Tales
PaeseStati Uniti d'America
Anno1992
Formatofilm TV
Generedrammatico, horror, thriller
Durata88 min
Lingua originaleinglese
Rapporto4:3
Crediti
RegiaRichard Donner (Showdown)
Tom Holland (King of the Road)
Robert Zemeckis (Yellow)
SoggettoFrank Darabont, Randall Johnson, Jim e John Thomas
SceneggiaturaFrank Darabont, Randall Johnson, Jim e John Thomas
Interpreti e personaggi

Showdown

King of the Road

Yellow

Doppiatori e personaggi

Showdown

King of the Road

Yellow

FotografiaHiro Narita, Don Burgess, Gary Kibbe
MontaggioDennis Virkler, Stephen Semel, Harry Keramidas
MusicheAlan Silvestri, Michael Kamen, Warren Zevon
Effetti specialiIndustrial Light & Magic
Prima visione
Data18 gennaio 1992
Rete televisivaFox

Incubi (Two-Fisted Tales) è un film per la televisione del 1992 suddiviso in tre episodi diretti da Richard Donner, Tom Holland e Robert Zemeckis.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Duello fantasma (Showdown)[modifica | modifica wikitesto]

Un pistolero, Billy Quintaine, è braccato nel deserto dal ranger Tom McMurdo e dai suoi uomini. Giunto in un villaggio, viene sfidato a duello dal ranger e riesce a ucciderlo. Poco dopo, in un saloon, un uomo gli offre una pozione che gli mostrerà quello che in realtà è accaduto dopo il duello e che la sua mente ha rimosso.

Corsa verso la morte (King of the Road)[modifica | modifica wikitesto]

Un giovane asso del volante sfida un campione del passato chiamato Iceman, che ora fa lo sceriffo e si è ormai ritirato definitivamente dalle corse. Questi inizialmente rifiuta, ma lo sfidante seduce e rapisce la figlia, minacciando di ucciderla. A questo punto la sfida tra i due è inevitabile.

L'ultimo coraggio (Yellow)[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1918, sul fronte francese della prima guerra mondiale, il tenente statunitense Martin Calthrob si macchia più volte di atti di codardia e così il padre, il generale Calthrob, lo porta davanti alla corte marziale e lo fa condannare alla fucilazione; tuttavia gli promette che i fucili saranno tutti caricati a salve, e il suo compito sarà soltanto quello di mostrarsi coraggioso davanti al plotone d'esecuzione.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione