The Hellcat Spangled Shalalala

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Hellcat Spangled Shalalala
ArtistaArctic Monkeys
Tipo albumSingolo
Pubblicazione15 agosto 2011
Durata3:00
Album di provenienzaSuck It and See
GenereRock psichedelico
Indie rock
EtichettaDomino Records
ProduttoreJames Ford
Formati7", download digitale
Arctic Monkeys - cronologia
Singolo successivo
(2011)

The Hellcat Spangled Shalalala è un singolo degli Arctic Monkeys, il secondo estratto dall'album Suck It and See del 2011.

L'edizione in vinile ha come lato B una traccia (Little Illusion Machine (Wirral Riddler)) accreditata a Miles Kane e ai The Death Ramps[1]. Quest'ultimo è lo pseudonimo che il gruppo aveva già adottato quando nel 2007 fu pubblicata un'edizione limitata in vinile del singolo Teddy Picker, e il lato B Nettles venne accreditato proprio a tale nome.

L'8 agosto 2011, molte delle copie del singolo sono state distrutte da un incendio scoppiato nel deposito del PIAS Entertainment Group durante i disordini di Londra[2][3], impedendone la vendita nei negozi. Dopo questi avvenimenti il singolo è disponibile esclusivamente sul sito della band[4].

Video[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip del brano, diretto da Focus Creeps, è stato reso disponibile il 6 luglio 2011 e mostra la band insieme alla modella Scarlett Kapella che interpreta la "hellcat".

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

7"

Musiche di Arctic Monkeys.

  1. The Hellcat Spangled Shalalala – 3:00 (testo: Alex Turner)
  2. Little Illusion Machine (Wirral Riddler) – 3:07 (testo: Miles Kane/The Death Ramps)
Download digitale
  1. The Hellcat Spangled Shalalala – 3:00
  2. Little Illusion Machine (Wirral Riddler) – 3:11

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche (2011) Posizione
Belgio (Ultratip Flanders) 25

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock