Teologia protestante americana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Teologia protestante americana
AutoreLuigi Giussani
1ª ed. originale1969
Generesaggio
Sottogenerereligione
Lingua originaleitaliano

Teologia protestante americana (sottotitolato Profilo storico) è un saggio antologico del sacerdote cattolico e teologo Luigi Giussani, fondatore del movimento Comunione e Liberazione pubblicato nel 1969.

Storia editoriale[modifica | modifica wikitesto]

Luigi Giussani dedicò gran parte dei suoi studi e le sue ricerche nel periodo del dottorato all'ecumenismo, alla teologia ortodossa e orientale e a quella protestante.[1][2] La sua tesi per il dottorato in teologia nel 1954 fu dedicata al teologo protestante statunitense Reinhold Niebuhr.[3] Nella seconda metà degli anni sessanta intensificò i suoi studi sul protestantesimo americano e pubblicò alcuni articoli che gli erano necessari per ottenere la libera docenza per l'insegnamento presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Scrisse un volume dedicato a Niebuhr, pubblicato dall'editore Jaca Book nel 1969, e nello stesso anno, pubblicò il testo scientifico Teologia protestante americana, conclusione e frutto di tutte le sue ricerche sin dai tempi del seminario di Venegono. Il volume fu pubblicato per la rivista La Scuola Cattolica nella collana di studi teologici e religiosi della facoltà teologica del Seminario arcivescovile di Milano, Hildephonsiana.[4]

Nel 1989 Jaca Book ristampò il testo sotto il titolo Grandi linee della teologia protestante americana: Profilo storico dalle origini agli anni '50. Infine, nel 2003, l'editore Marietti 1820 lo ripubblicò in una nuova veste con l'aggiunta in appendice di tre testi degli anni sessanta dedicati a Reinhold Niebuhr e a Edgar S. Brightman, filosofo e teologo metodista.

Indice[modifica | modifica wikitesto]

  • Introduzione di Elisa Buzzi
  • Parte prima - Le origini puritane
  • Parte seconda - La teologia del New England
  • Parte terza - Il movimento liberale
  • Parte quarta - Il realismo
  • Parte quinta - Ultime tendenze
  • Appendice
    • Aspetti della concezione della storia in Reinhold Niebuhr
    • Reinhold Niebuhr e i fondamenti della sua etica
    • Il recupero dei valori religiosi nel personalismo americano e la filosofia di Edgar Sheffield Brightman

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Testi originali[modifica | modifica wikitesto]

  • Luigi Giussani, Aspetti della concezione della storia in Reinhold Niebuhr, in La Rivista di Filosofia Neo-scolastica, LX, fasc. II-III, Milano, Vita e Pensiero, marzo-giugno 1968, pp. 167-190, ISSN 00356247 (WC · ACNP), JSTOR 43070108.
  • Luigi Giussani, Reinhold Niebuhr e i fondamenti della sua etica, in La scuola cattolica, XCVI, fasc. 6, Milano, Seminario Arcivescovile di Milano, novembre-dicembre 1968, pp. 491-507, ISSN 1827-529X (WC · ACNP).
  • Luigi Giussani, Il recupero dei valori religiosi nel personalismo americano e la filosofia di Edgar Sheffield Brightman, in Filosofia e vita: Quaderni trimestrali di orientamento formativo, n. 1, Torino, Società Editrice Internazionale, 1967, pp. 71-85, ISSN 0430-4594 (WC · ACNP).
  • Luigi Giussani, Reinhold Niebuhr, Milano, Jaca Book, Saggi 25, 1969, p. 30, SBN IT\ICCU\CFI\0462004.

Teologia protestante americana[modifica | modifica wikitesto]

  • Luigi Giussani, Teologia protestante americana, in Hildephonsiana, 9, Milano, La scuola cattolica, luglio 1969, p. 200, SBN IT\ICCU\SBL\0089707.
  • Luigi Giussani, Grandi linee della teologia protestante americana, 1ª ed., Milano, Jaca Book, Già e non ancora 167, 1989, p. 200, ISBN 88-16-30167-8.
  • Luigi Giussani, Teologia protestante americana, 1ª ed., Genova-Milano, Marietti 1820, 2003, p. 332, ISBN 88-211-6960-X.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Camisasca, cap. XIV.
  2. ^ Giussani, 1997, pp. 79-152.
  3. ^ Elisa Buzzi, Introduzione in Giussani, 2003, pp. XV-XVII
  4. ^ Savorana, cap. 13.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]