Team Knight Rider

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Team Knight Rider
Team Knight Rider.png
Titolo originaleTeam Knight Rider
PaeseStati Uniti d'America
Anno1997-1998
Formatoserie TV
Genereazione, fantascienza
Stagioni1 Modifica su Wikidata
Episodi22 Modifica su Wikidata
Durata44 min circa
Lingua originaleinglese
Crediti
IdeatoreRick Copp, David A. Goodman
Interpreti e personaggi
Casa di produzioneMCA Television
Sterling Pacific Films
Universal TV
Prima visione
Dal6 ottobre 1997
Al18 maggio 1998
Rete televisivaNBC

Team Knight Rider è una serie televisiva di azione con elementi fantascientifici iniziata nel 1997, inedita in Italia, che cercava di rinverdire i fasti della serie Supercar. Questa volta non è più un uomo solo a dover combattere il crimine, ma cinque persone alla guida di due fuoristrada, un'auto sportiva e due moto. Il sogno di Wilton Knight non era più così assolutamente rispettato, e la serie andò incontro a un fallimento, documentato dal fatto che si girarono solo 22 episodi (la prima stagione) e poi il telefilm fu annullato.

Tra le vicende degne di nota che avvengono in questa serie televisiva, vi è il combattimento tra i cinque membri del team da una parte e da KRO dall'altra. KRO (acronimo di Knight Reformulation One) è una Ferrari F355 nera che nelle intenzioni della Fondazione Knight avrebbe dovuto essere l'erede di KITT (in grado quindi di fare cose incredibili grazie alla tecnologia e dotata inoltre di un'elevatissima intelligenza artificiale), ma che ben presto si dimostra essere molto più simile a KARR, e quindi molto pericolosa. A guidare KRO era stato scelto un ex-militare, Martin Jantzen, che avrebbe dovuto essere il nuovo Michael Knight. Martin si rivela però essere uno psicopatico, riuscendo però a creare un legame viscerale con KRO. L'accoppiata Martin-KRO diventa quindi un'enorme minaccia per tutti, che però i membri del team con i loro veicoli riusciranno ad annientare.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]