Taverone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Taverone
StatoItalia Italia
RegioniToscana Toscana
NasceAppennino tosco-emiliano
SfociaFiume Magra presso Terrarossa
44°13′16.93″N 9°57′50.11″E / 44.22137°N 9.96392°E44.22137; 9.96392Coordinate: 44°13′16.93″N 9°57′50.11″E / 44.22137°N 9.96392°E44.22137; 9.96392

Il Taverone è un torrente della Lunigiana (provincia di Massa e Carrara) tributario di sinistra del fiume Magra.

Il corso fluviale[modifica | modifica wikitesto]

Il torrente Taverone ha un bacino idrografico particolarmente esteso, che comprende larga parte dei comuni di Licciana Nardi, Comano e Aulla.

Le sorgenti[modifica | modifica wikitesto]

Il torrente si caratterizza per la presenza di due gruppi di sorgenti: - una prima sorgente nasce in località Faggia Secca, congiungendosi con quella di località Borellacci, rispettivamente sotto le pendici del Monte Bocco (1.791 m) e del Monte Malpasso (1.716 m). I due torrenti si congiungono poco sotto l'antico borgo diroccato di Linari, per poi procedere verso sud-ovest in direzione di Licciana Nardi; - un secondo gruppo di sorgenti nasce alla base dell'imponente massiccio composto da i Gruppi di Camporàghena e dal Monte Alto (1.904 m), da cui si dipanano il Rio di Luscignano e il Taverone di Camporaghena. I due corsi d'acqua si uniscono nei pressi di località Scanderaruola per proseguire lentamente a valle.

Il corso unito[modifica | modifica wikitesto]

All'altezza della frazione Varano di Licciana Nardi, le due vallate del Lagastrello e di Comano uniscono le loro acque a formare il corso unito del Taverone che attraversa il comune di Licciana Nardi e, dopo un percorso di oltre 20 km., si getta nel fiume Magra tra Aulla e le frazioni di Terrarossa e di Masero. Nel tratto finale il suo alveo è particolarmente esteso.

Una caratteristica del Taverone è quella di non godere dell'apporto di particolari affluenti successivamente alla predetta località Varano, luogo in cui i due rami citati si uniscono. A poca distanza sorge il Castello di Castel del Piano.

Il regime delle acque varia nelle diverse stagioni come accade a tutti i fiumi appenninici.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Toscana Portale Toscana: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Toscana