Tatta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tatta - Татта
StatoRussia Russia
Soggetti federaliSacha-Jacuzia Sacha-Jacuzia
RajonAmginskij, Čurapčinskij, Tattinskij
Lunghezza414 km
Portata media5 m³/s
Bacino idrografico10 200 km²
NasceAlture della Lena
57°55′56″N 123°43′17″E / 57.932222°N 123.721389°E57.932222; 123.721389
Sfociafiume Aldan
63°01′10″N 133°24′23″E / 63.019444°N 133.406389°E63.019444; 133.406389

La Tatta (in russo: Татта?; in lingua sacha: Taatta o D'agad'yma, Таатта, Дьагадьыма) è un fiume della Russia siberiana orientale, tributario di sinistra dell'Aldan (bacino idrografico della Lena). Scorre nei distretti (ulus) Amginskij, Čurapčinskij e Tattinskij della Sacha-Jakuzia.

Nasce nella parte nord-orientale delle alture della Lena (a breve distanza dal corso del fiume Amga), scorrendo successivamente con direzione orientale in una valle piuttosto larga, sfociando nell'Aldan nel suo basso corso, a 271 km dalla foce.[1] Il maggiore centro urbano incontrato nel suo corso è il villaggio (selo) di Ytyk-Kjuël'.

Il fiume è gelato, mediamente, da ottobre alla fine di maggio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (RU) Река Татта, su textual.ru. URL consultato il 10 giugno 2021.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia