Tanguiéta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tanguiéta
comune
Tanguiéta – Veduta
Localizzazione
Stato Benin Benin
Dipartimento Atakora
Territorio
Coordinate 10°37′12″N 1°16′12″E / 10.62°N 1.27°E10.62; 1.27 (Tanguiéta)Coordinate: 10°37′12″N 1°16′12″E / 10.62°N 1.27°E10.62; 1.27 (Tanguiéta)
Altitudine 245 m s.l.m.
Superficie 5 456 km²
Abitanti 63 201 (2006)
Densità 11,58 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Benin
Tanguiéta
Tanguiéta

Tanguiéta è una città situata nel dipartimento di Atakora nello Stato del Benin con 63.201 abitanti (stima 2006)[1].

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Situato nella parte nord-occidentale del paese, confina a nord con il Burkina Faso, a sud con il comune di Boukoumbé, ad est con Kérou, Kouandé e Toucountouna e ad ovest con Matéri e Cobly.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Durante il dominio francese, Tanguiéta era il capoluogo della regione.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Il comune è formato dai seguenti 5 arrondissement composti da 39 villaggi:[2]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Religione[modifica | modifica wikitesto]

La maggioranza della popolazione segue religioni locali (69,0%), seguita dal cattolicesimo (12,0%) e dalla religione musulmana (11,0%).[3]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Dal punto di vista etnico la popolazione è principalmente composta da Natimba, Yorouban Zerma, Haousatché, Peulhs, Dendis, Batombou, Fon, Waaba, Bèbèlibè, Bètammaribè, Kountimba, Mossi e Berba.[3]

Economia[modifica | modifica wikitesto]

L'economia del comune è principalmente agricola con la coltivazione di cotone ed arachidi destinate all'esportazione. Presente l'allevamento mentre è poco sviluppata la pesca lungo le rive del Pendjari. Sono inoltre sfruttate cave di sabbia, ghiaia ed argilla.[3]

Turismo[modifica | modifica wikitesto]

Il comune è la sede del Parco nazionale del Pendjari, meta turistica regionale con grotte, cascate e percorsi pedonali. In città sono presenti festival di folclore e tradizioni locali.[3]

Sanità[modifica | modifica wikitesto]

A Tanguieta funziona l'ospedale italiano San Jean de Dieu Fatebenefratelli, nato nel 1970 con 80 posti letto. Oggi ne conta più di 200 ed è stato proposto dall'OMS come modello per la formazione di équipe sanitarie in Benin ed in Burkina Faso. È in grado di operare annualmente alcune migliaia di ricoveri e di interventi chirurgici, oltre ad altre migliaia di prestazioni ambulatoriali. Funziona inoltre come scuola di specializzazione per studenti, come centro di riferimento per 17 dispensari delle zone limitrofe ed effettua periodicamente campagne di vaccinazione contro tetano, poliomielite, morbillo e meningite.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Stima popolazione nel 2006 da GeoHive, geohive.com. URL consultato il 17 luglio 2012.
  2. ^ Arrondissement del Benin (PDF), insae-bj.org. URL consultato il 9 luglio 2012 (archiviato dall'url originale il 25 aprile 2012).
  3. ^ a b c d Informazioni sul comune, ancb-benin.org. URL consultato il 25 luglio 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità BNF: (FRcb16717495q (data)
Africa Occidentale Portale Africa Occidentale: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Africa Occidentale