TEE Edelweiss

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
TEE-Logo.svgEdelweiss
Servizio di trasporto pubblico
NS-TEE trein.JPG
TEE Edelweiss diretto a Zurigo transita Halfweg (Paesi Bassi), 1973
TipoLusso (1928–1939)
Rapido (1945–1957)
Trans Europ Express (TEE) (1957–1979)
Rapido (1979–1999)
StatiPaesi Bassi Paesi Bassi
Belgio Belgio
Lussemburgo Lussemburgo
Francia Francia
Svizzera Svizzera
InizioAmsterdam
FineZurigo
Apertura15 giugno 1928
Chiusura29 maggio 1999
 
GestoreCIWL
NS
Ferrovie Federali Svizzere
SNCF
CFL
Mezzi utilizzatiRAm TEE
 
Lunghezza905 km
TEE Edelweiss 1957 summer.svg
Il percorso del TEE Edelweiss 1928-1939 e 1957-1974
Trasporto pubblico

Edelweiss è una relazione Trans Europ Express operata congiuntamente da SBB e NS con complesso automotore RAm (soprannominato muso di cane) tra Amsterdam e Zurigo.

Era il più internazionale dei TEE attraversando ben 5 paesi: Paesi Bassi, Belgio, Lussemburgo, Francia e Svizzera.

Il nome, già in uso per un treno espresso sulla stessa relazione tra il 1928 e il 1939, con la scomparsa del TEE nel 1979 è passato all'intercity che lo ha sostituito.

il TEE Edelweiss era effettuato con il complesso automotore svizzero-olandese RAm

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (FR) Maurice Mertens, Des images et des notes… En marge de la dernière circulation des rames diesel des NS/CFF sur le TEE "Edelweiss", in Chemins de Fer, 1975-2, n. 311, Parigi, Revue de l'Association Française des Amis des Chemins de Fer, marzo-aprile 1975, pp.  87-90.
  • Maurice Mertens, Jean-Pierre Malaspina, TEE. La leggenda dei Trans Europ Express, con la collaborazione di Marc Le Gad, Manfred e Martin Meyer, Salò (BS), ETR – Editrice Trasporti su Rotaie, 2008, ISBN 978-88-85068-31-5.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti