Studio op. 10 n. 3 (Chopin)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Studio op. 10 n. 3
Etude 10 3.png
L'inizio dello Studio
CompositoreFryderyk Chopin
TonalitàMi maggiore
Tipo di composizioneStudio
Numero d'operaOp. 10
Epoca di composizioneParigi, 1832
Durata media4 min 10 s
Organicopianoforte
Fryderyk Chopin (info file)
«Étude Op. 10 n. 3»

Lo Studio Op. 10 n. 3 - o Étude Op. 10 n. 3, conosciuto anche con il titolo apocrifo di Studio dei Baci - è una composizione musicale per pianoforte scritta da Fryderyk Chopin nel 1832.

Si tratta di un brano cantabile nel quale la mano destra dello strumentista descrive la melodia e la mano sinistra serve da accompagnamento.

Il tema cantabile - che racchiude una parte centrale basata su arpeggi spezzati di settima diminuita eseguiti a due mani - fa da base a uno studio molto articolato di uso del pedale, il cui disegno (PP_PPP_P_) è indispensabile per ottenere la necessaria chiarezza nell'esposizione del tema.

Importanza della composizione[modifica | modifica wikitesto]

La modulazione all'interno dello Studio Op. 10 n. 3 di Chopin

Questo lavoro segna un rilevante distacco dal virtuosismo tecnico richiesto dal genere dello studio, prima dell'avvento di Chopin, concentrandosi maggiormente sul fraseggio e sul legato.

Secondo un aneddoto riguardante il compositore, Chopin si trovava in lezione con il suo pupillo Adolf Gutmann "Oh, mia patria"[senza fonte]:v. edizione Mikuli degli studi

«Oh, mia patria.»

Questa composizione era considerato anche dallo stesso Chopin come uno dei suoi lavori più intimi. Di essa ebbe a dire[senza fonte]:V. le edizioni Mikuli e von Bulow degli Studi

«In tutta la mia vita non sono mai stato in grado di trovare una melodia così bella.»

La romanza Studio dei Baci[modifica | modifica wikitesto]

Il componimento ha avuto fortuna anche come romanza con testo appositamente scritto nelle diverse lingue, particolarmente nel Novecento. È stato eseguito anche in versione per coro e da interpreti di musica leggera come Peppino Gagliardi.

Sulle note di questo componimento di Fryderyk Chopin Al Bano Carrisi nel 1970 scrisse insieme a Vito Pallavicini e Detto Mariano il brano Il suo volto, il suo sorriso incluso nell'LP A cavallo di due stili pubblicato nel 1970 dalla casa discografica EMI. Lo stesso Al Bano Carrisi nel 1997 con etichetta WEA/Warner Music scrive, in collaborazione con Vito Pallavicini, interpreta e pubblica il brano Tu dove sei incluso nel CD Concerto classico.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENno97075508 · GND (DE300036892 · WorldCat Identities (ENno97-075508
Musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica