Storie di fantasmi (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Storie di fantasmi
Titolo originale Ghost Story
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1981
Durata 110 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere orrore
Regia John Irvin
Soggetto Peter Straub
Produttore Burt Weissbourd per Universal
Distribuzione (Italia) C.I.C. (1982)
Fotografia Jack Cardiff
Montaggio Tom Rolf
Musiche Henry Purcell Philippe Sarde
Interpreti e personaggi

Storie di fantasmi è un film statunitense del 1981, diretto dal regista John Irvin su sceneggiatura di Lawrence Cohen. Fred Astaire, Melvyn Douglas, Douglas Fairbanks Jr., John Houseman, Craig Wasson, Patricia Neal, Alice Krige, Jacqueline Brookes, Miguel Fernandes, Mark Chamberlin compongono il cast.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Stati Uniti, 1930. Quattro giovani studenti universitari, Rick, John, Edward e Sears, conoscono una ragazza inglese, Eva, dai modi spregiudicati. Durante una festa i giovani si ubriacano e credono di aver causato la morte accidentale della ragazza. Decidono così di far sparire il corpo nel lago, chiuso in una vecchia automobile. Dai finestrini la ragazza chiede aiuto, ma l’auto si inabissa rapidamente. Gli anni sono trascorsi. Siamo ormai nel 1981, e i quattro, vecchi, hanno fondato un club, la Società degli Eterni, in cui si riuniscono raccontandosi storie terrificanti. Ma dall’oltretomba qualcuno sta per tornare. Eva, incarnatasi nella giovane Alma, spinge alla morte John, Sears, Edward e il figlio di costui, David, apparendo loro come un orribile fantasma sfigurato. Don, il secondo figlio di Edward, intuisce la causa delle strane morti e induce Rick a recuperare dal lago il relitto dell’auto e a seppellire le ossa di Eva, che può così trovare la sua pace.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema