Stirpe di sangue

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stirpe di sangue
Titolo originaleThe Brotherhood
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2001
Durata85 min
Rapporto2.35 : 1
Genereorrore
RegiaDavid DeCoteau
SceneggiaturaB. Louis Levy e Matthew Jason Walsh
ProduttoreDavid DeCoteau
Produttore esecutivoCharles Band
Casa di produzioneRapid Heart Pictures e Regent Entertainment
FotografiaHoward Wexler
MontaggioJ.R. Bookwalter
MusicheJeff Walton
ScenografiaMark A. Thomson
CostumiEdward Reno Hibbs
TruccoAleeza Solowitz e Mihai Stanescu
Interpreti e personaggi

Stirpe di sangue, noto anche con il titolo Brotherhood - Stirpe di sangue (The Brotherhood) è un film del 2001 diretto da David DeCoteau.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Alla Drake University la migliore confraternita studentesca è la Doma Tau Omega, comandata dal carismatico Devon Isley. Fanno le feste migliori, hanno i migliori risultati ai test e conducono uno stile di vita che gli altri studenti non possono permettersi. Il giovane e promettente atleta Chris Chandler vorrebbe entrare nella confraternita e la stessa confraternita lo vuole tra i suoi membri.

In realtà i membri della Doma Tau Omega altro non sono che dei vampiri assetati di sangue che vivono da oltre cento anni nutrendosi del sangue dei loro compagni di college. Dan e Megan, due amici di Chris, venuti a conoscenza della cosa fanno di tutto per salvare l'amico prima che sia troppo tardi per lui.

Citazioni cinematografiche[modifica | modifica wikitesto]

Sequel[modifica | modifica wikitesto]

Il successo del film ha portato alla realizzazione di ben cinque seguiti.

Pseudo remake[modifica | modifica wikitesto]

Il film Giovani vampire del 2004 è una sorta di remake del film avendo trama molto simile e lo stesso regista.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]