Still Not Black Enough

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Still Not Black Enough
ArtistaW.A.S.P.
Tipo albumStudio
Pubblicazione5 ottobre 1995
7 giugno 1995 Giappone
agosto 1996 Stati Uniti
11 settembre 2001
Durata38:22 Europa
42:01 Giappone
51:15 Stati Uniti
38:22 (riedizione del 2001)
Dischi1
Tracce10 Europa
11 Giappone
13 Stati Uniti
10 (riedizione del 2001)
GenereHeavy metal
Hard rock
EtichettaRaw Power/Castle Communications Europa
Victor Giappone
Castle Records Stati Uniti
Metal-Is (riedizione del 2001)
ProduttoreBlackie Lawless
Registrazione1995
NoteRimasterizzato nel 2001
W.A.S.P. - cronologia
Album precedente
(1993)
Album successivo
(1997)
Singoli
  1. Black Forever/Goodbye America
    Pubblicato: 1995

Still Not Black Enough è il sesto album in studio del gruppo musicale heavy metal statunitense W.A.S.P., pubblicato in Europa nel 1995 dalla Castle.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Inizialmente pensato per essere il primo disco da solista del leader della band Blackie Lawless, si è deciso di pubblicarlo come sorta di seguito del precedente The Crimson Idol della band madre.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

A seconda dei mercati (Europa, USA, Giappone) varia leggermente la disposizione di alcune tracce. Così come, da quella statunitense, è stata omessa Breathe in favore di Skinwalker e One Tribe (bonus track insieme alle cover di Queen e AC/DC) - entrambe già apparse nell'EP Black Forever/Goodbye America dello stesso anno - in quella giapponese è stata inclusa Tie Your Mother Down a metà disco.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi e musiche a cura di Blackie Lawless, eccetto dove indicato

EU Version[modifica | modifica wikitesto]

  1. Still Not Black Enough – 4:02
  2. Somebody to Love – 2:51 – cover dei Jefferson Airplane
  3. Black Forever – 3:17
  4. Scared to Death – 5:03
  5. Goodbye America – 4:48
  6. Keep Holding On – 4:04
  7. Rock and Roll to Death – 3:45
  8. Breathe – 3:45
  9. I Can't – 3:08
  10. No Way Out of Here – 3:39

US Version[modifica | modifica wikitesto]

  1. Still Not Black Enough – 4:02
  2. Skinwalker – 4:00
  3. Black Forever – 3:17
  4. Scared to Death – 5:03
  5. Goodbye America – 4:48
  6. Somebody to Love – 2:51 – cover dei Jefferson Airplane
  7. Keep Holding On – 4:04
  8. Rock and Roll to Death – 3:45
  9. I Can't – 3:08
  10. No Way Out of Here – 3:39
  11. One Tribe – 4:59
  12. Tie Your Mother Down – 3:39 – cover dei Queen
  13. Whole Lotta Rosie – 4:00 – cover degli AC/DC

Japan Version[modifica | modifica wikitesto]

  1. Still Not Black Enough – 4:02
  2. Somebody to Love – 2:51 – cover dei Jefferson Airplane
  3. Black Forever – 3:17
  4. Scared to Death – 5:03
  5. Goodbye America – 4:48
  6. Tie Your Mother Down – 3:39 – cover dei Queen
  7. Keep Holding On – 4:04
  8. Rock and Roll to Death – 3:45
  9. Breathe – 3:45
  10. I Can't – 3:08
  11. No Way Out of Here – 3:39

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Altri musicisti

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal