Steirischer Fußball-Verband

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Steirischer Fußball-Verband
Disciplina Football pictogram.svg Calcio
Fondazione 1911
Giurisdizione Stiria Stiria
Confederazione Federazione calcistica dell'Austria (dal 1911)
Sede Austria Graz
Presidente Austria Gerhard Kappl
Sito ufficiale

La Steirischer Fußball-Verband è la federazione calcistica dello stato federato austriaco della Stiria. Fondata nel 1911, è una delle 9 federazioni regionali che compongono la ÖFB.

Organizza ogni anno un proprio campionato e una coppa riservati alle squadre affiliate, insieme ai tornei femminili e giovanili. Conta 363 squadre affiliate[1].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La federazione fu fondata nel 1911 come Deutsch-Alpenländischer Fußball-Verband, e originariamente comprendeva anche il territorio della Carinzia, che creerà una propria federazione solo nel 1920. I membri fondatori, che si riunirono all'hotel Goldene Birne a Graz, furono: Grazer AK, Grazer Sportvereinigung, Cilli AC (di Celje, oggi in Slovenia), Marburger SV (di Maribor, pure in Slovenia), Knittelfelder SV, FC Schwarze Elf Judenburg e Lustenau 07 [2]. Il primo campionato fu organizzato nel 1920-1921.

Presidenti[modifica | modifica wikitesto]

Lista dei presidenti della DAFV-StFV fino al 1951[3].

  • 1911-1914 Eduard Krodemansch
  • 1924-1926 Max Bubik
  • 1926-1927 Eduard Sartory
  • 1927-1934 Rudolf Resner
  • 1934-1938 Franz Ircher
  • 1939-1945 Hermann Marbler
  • 1945-1946 Heribert Ircher
  • 1946-1948 Franz Reistenhofer
  • 1949-1951 Franz Ircher

Struttura dei campionati[modifica | modifica wikitesto]

Maschili[modifica | modifica wikitesto]

Landesliga[modifica | modifica wikitesto]

Il massimo campionato regionale, composto da un girone unico di 16 squadre. La vincitrice è promossa in Regionalliga.

Oberliga[modifica | modifica wikitesto]

Composta da tre gironi da 14 squadre ciascuno.

Unterliga[modifica | modifica wikitesto]

Composta da sei gironi da 14 squadre ciascuno.

Gebietsliga[modifica | modifica wikitesto]

Si suddivide in sette gironi composti, per la corrente stagione, cinque da 14 squadre, uno da 13 e uno da 12 squadre.

1. Klasse[modifica | modifica wikitesto]

Il livello più basso è strutturate in base a criteri di vicinorietà geografica, per cui si hanno undici gironi con numero di squadre variabile tra 14 e 10.

Femminili[modifica | modifica wikitesto]

Landesliga[modifica | modifica wikitesto]

Girone unico di 11 squadre. La vincitrice disputa gli spareggi per la promozione in Frauen 2. Liga.

Oberliga[modifica | modifica wikitesto]

Girone unico di 9 squadre.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Coppa[modifica | modifica wikitesto]

La competizione è attualmente nota come WOCHE Steirer-Cup powered by Stiegl per motivi di sponsor.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Steirischer Fußballverband, fussballoesterreich.at. URL consultato l'11 luglio 2011.
  2. ^ (DE) Verbandsgeschichte - Weißgrüne Meilensteine, fussballoesterreich.at. URL consultato l'11 luglio 2011.
  3. ^ Schidrowitz Leo, Geschichte des Fussballsportes in Österreich, Vienna, Rudolf Traunau Verlag, 1951., pag. 266.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio