Stazione di Pescantina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pescantina
stazione ferroviaria
Ex stazione ferroviaria di Pescantina.jpg
Il lato esterno del fabbricato viaggiatori di Pescantina
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàPescantina, frazione Balconi
Coordinate45°29′43.83″N 10°52′44.56″E / 45.495508°N 10.879045°E45.495508; 10.879045
Lineeferrovia del Brennero
Storia
Stato attualeDismessa
Caratteristiche
TipoFermata in superficie, passante
Binari2
GestoriRete Ferroviaria Italiana
NoteSenza traffico dal 2004

La stazione di Pescantina è una fermata ferroviaria dismessa posta sulla linea Bolzano-Verona. Serviva il comune di Pescantina (VR). Dal nome della frazione comunale in cui è ubicato, lo scalo è anche noto come stazione di Balconi.

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

Il patrimonio edilizio consta di un fabbricato viaggiatori a due piani e due edifici di servizio posti rispettivamente a nord e a sud del suddetto.

Prospiciente la facciata esterna del fabbricato viaggiatori sorge il monumento agli ex internati, commemorante le tradotte che tra il 1945 fino al 1947 riportarono in Italia migliaia di internati militari, deportati civili e lavoratori sfuggiti alla morte nell'ex Terzo Reich.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Rete Ferroviaria Italiana, Fascicolo Linea 43.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]