Star Wars: Force Commander

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Star Wars: Force Commander
videogioco
PiattaformaWindows, Linux
Data di pubblicazione22 marzo 2000
GenereStrategia in tempo reale
TemaGuerre stellari
SviluppoRonin Entertainment
PubblicazioneLucasArts
Modalità di giocoSingolo giocatore, Multiplayer
Periferiche di inputTastiera, Mouse
Supporto3 CD-ROM
Requisiti di sistemaPentium 300 MHz, 64 MB RAM

Star Wars: Force Commander è un videogioco di tipo strategico in tempo reale commercializzato nel 2000, ambientato nell'Universo espanso di Guerre stellari.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco copre gli eventi della prima trilogia di film, e altri eventi che non sono visti nei film. Il gioco è visto dal punto di vista di un giovane ufficiale della Flotta Imperiale, che inizia il suo lavoro come stormtrooper, e in breve riceve il grado di comandante. Il personaggio principale rimane fedele all'Impero per le prime missioni; con l'avanzare dei livelli il personaggio rimane deluso dalla sua fazione e decide di schierarsi con l'Alleanza Ribelle. Oltre alla missione di addestramento su Tatooine, vi sono missioni riguardanti Hoth (con l'Impero) e la battaglia di Endor (con i Ribelli). Il gioco termina con la battaglia per conquistare il palazzo Imperiale di Coruscant.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

La musica consiste in un remix dei temi originali di John Williams.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]