Spiagge e lune

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Spiagge e lune
ArtistaFiorello
Tipo albumStudio
Pubblicazione1993
Dischi1
Tracce10
GenerePop
EtichettaBMG Ricordi
Sony BMG
ProduttoreClaudio Cecchetto, Pierpaolo Peroni, Marco Guarnerio
Certificazioni
Dischi di platinoItalia Italia (2)[1]
(vendite: 500 000+)
Fiorello - cronologia
Album precedente
(1992)
Album successivo
(1993)

Spiagge e lune è un album inciso dal cantante-showman Fiorello nel 1993, reduce dal successo con la trasmissione Karaoke. L'album contiene la versione cantata di San Martino, poesia di Carducci, e la cover di Please don't go.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. San Martino 4'00" poesia di Carducci (Carducci, Cecchetti, Zuppone, Labinto)
  2. Dicono (Baby I need your Loving) 3'56" cover di un brano delle Supremes (Mapi, Holland, Dozier)
  3. Puoi (Words) 3'30" cover di un brano di F.R. David (Mapi, Fittoussi, Kupersmith, Yaguda)
  4. Lei balla sola (Letter from my heart) 3'48" cover di un brano di Steve Allen (Poli, Merla, Paselli)
  5. Ricordati di me (Love is in the Air) 3'12" cover di un brano di John Paul Young (Mapi, Vanda, Young)
  6. Sì o no (Please don't go) 3'34" cover di un brano dei KC and the Sunshine Band (Biancolino, Casey, Finch)
  7. Spiagge 4'10" (Cimatti, Aldini, David Sabiu, Bonsanto)
  8. Dolce amore mio (Sugar Baby Love) 3'40" cover di un brano dei Rubettes (Mapi, Bickerton, Waddington)
  9. Mare nostrum 3'41" (Biancolino, Fedrigo)
  10. San Martino (Fargetta remix) 6'35" (Carducci, Cecchetti, Zuppone, Labinto)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Fiorello - voce
  • Marco Guarnerio - cori
  • Roberto Baldi - cori
  • Patrizia Saitta - cori
  • Emanuela Cortesi - cori
  • Mino Vergnaghi - cori
  • Moreno Ferrara - cori

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche settimanali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1993) Posizione
massima
Europa[2] 41
Italia[3] 3

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1993) Posizione
Italia[1] 5

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Rinaldo Gianola, Il mercato ha i freni a disco, la Repubblica, 18 febbraio 1994. URL consultato il 29 settembre 2020.
  2. ^ (EN) European top 100 albums (PDF), Music & Media (Pag. 14). URL consultato il 6 novembre 2020.
  3. ^ (EN) Top 10 sales in Europe (PDF), Music & Media (Pag. 24). URL consultato il 6 novembre 2020.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica