Differenze tra le versioni di "Neutrofilia"

Jump to navigation Jump to search
314 byte aggiunti ,  8 anni fa
Aggiunta riferimento bibliografico
(Aggiunta riferimento bibliografico)
(Aggiunta riferimento bibliografico)
Anche alcuni stimoli fisiologici come il ([[parto]], il [[dolore]], lo [[stress (medicina)|stress]], lo sforzo fisico possono indurre neutrofilia.
Alcuni [[farmaci]] di tipo [[corticosteroidi|corticosteroide]], come il [[prednisone]], determinano lo stesso effetto di sostanze di tipo catecolaminico come l'[[adrenalina]] e la [[noradrenalina]] (vedi neutrofilia fisiologica).<br>
Anche altri medicinali come il [[litio]],<ref name="pmid6336655">{{Cita pubblicazione | cognome = Barr | nome = RD. | coauthors = PR. Galbraith | titolo = Lithium and hematopoiesis. | rivista = Can Med Assoc J | volume = 128 | numero = 2 | pagine = 123-6 | mese = Jan | anno = 1983 | doi = | id = PMID 6336655 }}</ref><ref name="pmid6348956">{{Cita pubblicazione | cognome = Boggs | nome = DR. | coauthors = RA. Joyce | titolo = The hematopoietic effects of lithium. | rivista = Semin Hematol | volume = 20 | numero = 2 | pagine = 129-38 | mese = Apr | anno = 1983 | doi = | id = PMID 6348956 }}</ref> la ranitindina,<ref name="pmid3740030">{{Cita pubblicazione | cognome = Gelwan | nome = JS. | coauthors = RL. Schmitz; C. Pellecchia | titolo = Ranitidine and leukocytosis. | rivista = Am J Gastroenterol | volume = 81 | numero = 8 | pagine = 685-7 | mese = Aug | anno = 1986 | doi = | id = PMID 3740030 }}</ref> la [[clorpropamide]], la [[serotonina]], la [[digitalis|digitale]], l'[[acetilcolina]] o [[ormoni]] sono fra le cause possibili di neutrofilia.
Un neutrofilia potrebbe anche essere il risultato di una sindrome mieloproliferativa e talvolta anche di una sindrome mielodisplastica, di un [[tumori|tumore maligno]] o di un'emopatia. Anche alcune forme di anemia, ad esempio l'anemia emorragica, oppure l'[[[anemia megaloblastica]] o l'anemia [[emolisi|emolitica]]) si associano a questa condizione.
La [[leucemia mieloide cronica]] (LMC), una malattia neoplastica relativamente, si caratterizza per la proliferazione incontrollata di una sola cellula multipotente che determina l'incremento notevole di cellule ematiche. Queste cellule in molti casi possono essere neutrofili.

Menu di navigazione