La bestia umana: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
m
ortografia
m (Bot: Standardizzo interwiki)
m (ortografia)
È un'opera inquietante, terribilmente [[pagana]], un'[[epica]] perfettamente riuscita, come affermò [[Gilles Deleuze]] in una sua critica letteraria, nella quale il protagonista, il treno, trascende anche il ruolo di testimone e di censore, per assurgere a quello di agente, e come tale regge il carico di simbolo nella storia<ref>Henri Guillemin, "Présentation des ''Rougon-Macquart'', Paris, [[Gallimard]], 1964.</ref>.
 
È anche un'opera dove ci sono più omicidi, morti, suicidi, catastrofi ferroviareferroviarie, ma che allo stesso tempo descrive in dettaglio la vita quotidiana di diversi impiegati di tutti livelli delle ferrovie.
 
== Edizioni italiane ==
448 270

contributi

Menu di navigazione