Differenze tra le versioni di "MD Helicopters MD 500"

Jump to navigation Jump to search
Nessun cambiamento nella dimensione ,  11 mesi fa
m
→‎Le origini: |date ----> |data
m
m (→‎Le origini: |date ----> |data)
La serie Hughes 369 venne realizzata in risposta ad un requisito dell'U.S. Army per un elicottero di osservazione leggero.<ref name="Frawley Civil">{{Cita|Frawley 2003|p. 155|Frawley}}.</ref> Nel [[1960]], l'U.S.Army emise la Technical Specification 153 per un elicottero leggero da osservazione (LOH - ''light observation helicopter'') in grado di soddisfare vari ruoli: trasporto di personale, scorta e missioni di attacco, eliambulanza e osservazione. Dodici società presero parte nella competizione e la ''Hughes Tool Company's Aircraft Division'' sottopose il Model 369. La commissione dell'Esercito e Marina Militare statunitensi selezionò come finalisti i due progetti sottoposti da [[Fairchild Aircraft|Fairchild]]-Hiller e [[Bell Helicopter Textron|Bell]], ma l'esercito incluse in seguito anche l'elicottero della Hughes.
 
Il primo prototipo del Model 369 volò per la prima volta il 27 febbraio [[1963]]. Originariamente designato come YHO-6A secondo il sistema di designazione dell'esercito, venne rinominato YOH-6A nel [[1962]] quando il [[Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti|Dipartimento della Difesa]] stabilì un nuovo sistema di designazione per gli aeromobili. Furono costruiti cinque prototipi, equipaggiati con una [[Turboalbero|turbina]] Allison T63-A-5A da 252 [[Cavallo vapore britannico|shp]]<ref>[http://www.airweb.faa.gov/Regulatory_and_Guidance_library%5CrgMakeModel.nsf/0/5A9ADCCEA6C0C4E286256D3900494A77/$FILE/H3WE.pdf FAA Document in PDF format] {{Webarchive|url=https://web.archive.org/web/20120206214308/http://www.airweb.faa.gov/Regulatory_and_Guidance_library/rgMakeModel.nsf/0/5a9adccea6c0c4e286256d3900494a77/$FILE/H3WE.pdf |datedata=6 febbraio 2012 }}.</ref> e consegnati all'Esercito Americano a [[Camp Rucker]], [[Alabama]] per competere contro gli altri dieci prototipi sottoposti dalla Bell e Fairchild-Hiller. Durante il corso della competizione, la proposta della Bell, lo YOH-4, fu eliminato<ref>[http://avia.russian.ee/helicopters_eng/mcdonnel-500-r.html Hughes OH-6 "Cayuse" / MD 500 / MD 530 helicopter - development history, photos, technical data<!-- Titolo generato automaticamente -->] {{webarchive|url=https://web.archive.org/web/20070313222625/http://avia.russian.ee/helicopters_eng/mcdonnel-500-r.html |data=13 marzo 2007 }}.</ref> come conseguenza del sottodimensionamento del motore, un T63-A-5 da 250 shp. Rimasero in lizza per il contratto LOH la Fairchild-Hiller e la Hughes. La Hughes vinse la gara<ref>[http://www.centennialofflight.gov/essay/Aerospace/Hughes/Aero44.htm Hughes Aircraft<!-- Titolo generato automaticamente -->] {{webarchive|url=https://web.archive.org/web/20071010013225/http://www.centennialofflight.gov/essay/Aerospace/Hughes/Aero44.htm |data=10 ottobre 2007 }}.</ref> e l'Esercito sottoscrisse un contratto per l'avvio della produzione nel maggio [[1965]], con un ordine iniziale per 714 esemplari, aumentato più tardi a 1300 con un'opzione per altri 114. Il ritmo di produzione mensile giunse a 70 elicotteri nel primo mese. Ma la Bell non rimase ad osservare il successo della rivale e mise mano al suo migliore elicottero leggero, il [[Bell 206]], che aveva perso contro l'Hughes. Convinta che potesse risultare un elicottero di successo, venne perfezionato nel modello 206A e a quel punto si ritenne di avere la carta vincente per riaprire il concorso prima che venissero consegnati tutti gli elicotteri. Se la Bell migliorò la propria posizione, la Hughes peggiorò a sua volta, perché ad un certo punto, alla metà degli anni '60, non riuscì a contenere i prezzi di produzione ai livelli pattuiti, dando almeno parziale ragione ai contestatori della sua vittoria.
 
Accadde così che la gara per l'elicottero leggero da osservazione venisse riaperta nel [[1967]], e il marzo dell'anno dopo portò un verdetto clamoroso, con la vittoria della Bell. Questo fece sì che ai 1400 OH-6 Cayuse seguissero ben 2200 elicotteri OH-58 Kiowa (versione militare del Bell 206), consegnati tutti entro il 1973, tanto che nel decennio successivo sono riusciti a rimpiazzare quasi totalmente i loro concorrenti, a metà anni '80 ridotti a circa 400 e tolti dall'organico dei battaglioni elicotteri assegnati alle Divisioni dell'US Army. Da questo concorso, con i suoi colpi di scena e i suoi 2 vincitori, è nato in sostanza il mondo degli elicotteri leggeri moderni.
285 599

contributi

Menu di navigazione