Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Sokoban

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sokoban
videogioco
Sokoban.png
Box World, uno dei tanti cloni gratuiti di Sokoban
PiattaformaApple II, Commodore 64, FM-7, MS-DOS, MSX, NEC PC-6001, NEC PC-8801, SG-1000, Sharp X1, TRS-80 Color Computer, NEC PC-8000, Sharp MZ, Epoch Game Pocket Computer
Data di pubblicazione1982
GenereRompicapo
PubblicazioneThinking Rabbit, Spectrum HoloByte
IdeazioneHiroyuki Imabayashi
Modalità di giocoGiocatore singolo
Periferiche di inputTastiera, joystick

Sokoban (giapponese: 倉庫番 ovvero "custode del magazzino") o Soko-Ban è un videogioco del tipo rompicapo in cui il giocatore spinge delle casse in un labirinto, visto dall'alto, e prova a posizionarle nel luogo assegnato. Solo una cassa alla volta può essere spinta, non due, e le casse non possono essere tirate.

Sokoban fu creato nel 1980 da Hiroyuki Imabayashi e pubblicato originariamente per NEC PC-8801 nel 1982 da Thinking Rabbit, una software house di Takarazuka, in Giappone. Thinking Rabbit ha anche realizzato tre sequel: Boxxle, Sokoban Perfect e Sokoban Revenge.

Sokoban è stato convertito o imitato per numerose piattaforme, soprattutto home computer e personal computer. Esistono anche versioni per console e per console portatili, inclusi i cellulari. Il videogame NetHack contiene una serie di livelli simili a labirinti che riproducono il gioco Sokoban.

Varianti di Sokoban[modifica | modifica wikitesto]

Molti puzzle possono essere considerati varianti di Sokoban, nel senso che presentano un personaggio controllabile che spinge le casse dentro un labirinto.

  • Scatole alternative: Nel gioco standard, nel labirinto le scatole sono quadrate. Alcune versioni seguono le regole di Sokoban ma usano altre "tessere". Hexoban usa esagoni regolari e Trioban triangoli equilateri.
  • Multiplayer: In Multiban e Interlock il giocatore può guidare più personaggi.
  • Obiettivi alternativi: Molte varianti cambiano i requisiti per terminare i livelli. Per esempio, in Block-o-Mania le scatole sono di colori diversi e l'obiettivo consiste nel spingere le casse nello spazio con il colore corrispondente. Sokomind Plus presenta un'idea simile, con casse e le rispettive destinazioni numerati. In Interlock e Sokolor, le casse sono di colori differenti, ma l'obiettivo è muoverle in modo che quelle dello stesso colore siano adiacenti. In CyberBox, ogni livello ha un'uscita, e l'obiettivo e raggiungerla.

Altre caratteristiche dei giochi: Sokonex, Xsok, Cyberbox e Block-o-Mania aggiungono nuovi elementi al gioco. Quelli citati includono buche, teletrasporti, blocchi in movimento e passaggi a senso unico.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi