Sigmund Christoph von Waldburg-Zeil-Trauchburg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sigmund Christoph von Waldburg-Zeil-Trauchburg
vescovo della Chiesa cattolica
Template-Bishop.svg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Chiemsee
Amministratore apostolico di Salisburgo
 
Nato28 agosto 1754 a Monaco di Baviera
Ordinato presbitero19 marzo 1779
Nominato vescovo1º aprile 1797 da papa Pio VI
Consacrato vescovo7 aprile 1797 dall'arcivescovo Jérôme Joseph Franz de Paula Colloredo von Wallsee und Mels
Deceduto7 novembre 1814 a Salisburgo
 

Sigmund Christoph von Waldburg-Zeil-Trauchburg (Monaco di Baviera, 28 agosto 1754Salisburgo, 7 novembre 1814) è stato un vescovo cattolico tedesco, ultimo vescovo di Chiemsee e amministratore apostolico di Salisburgo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Compì i propri studi a Salisburgo e divenne canonico di Colonia (1768), Costanza e Salisburgo (1776) e decano (1781) di Chiemsee. Il 1º aprile 1797 venne nominato vescovo di Chiemsee, ricevendo la consacrazione episcopale il 7 aprile 1797 per mano dell'arcivescovo di Salisburgo, Hieronymus Joseph Franz de Paula von Colloredo-Wallsee und Mels. L'11 agosto 1808 rinunciò alla sua cattedra vescovile.

Nel 1812 venne riconosciuto quale amministratore dell'arcidiocesi di Salisburgo alla morte dell'arcivescovo (era già stato designato a questo ruolo in precedenza quando nel 1809 Napoleone lo nominò presidente della commissione amministrativa di Salisburgo). Per i meriti nel suo incarico ricevette la gran croce dell'Ordine al merito della corona bavarese.

Alla sua morte venne sepolto nella chiesa di San Sebastiano a Salisburgo.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (DE) Christian Greinz, Die fürsterzbischöfliche Kurie und das Stadtdekanat zu Salzburg, editore del concistoro arcivescovile, Salisburgo, 1929.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN103376995 · GND (DE140067744 · CERL cnp01204876