Sideload

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nel mondo dell'informatica il sideload (letteralmente "caricamento di lato"; in italiano, trasferimento locale) è l'azione compiuta trasferendo dati tra due dispositivi locali, in particolare tra un computer e un dispositivo mobile come un telefono cellulare, uno smartphone o un palmare. Il trasferimento generalmente avviene per mezzo di una connessione USB o Bluetooth, o copiando i dati su una scheda di memoria che poi viene inserita nel dispositivo mobile.

Origine del termine[modifica | modifica sorgente]

Il termine "sideload" è stato coniato alla fine degli anni 1990 dal sito di archivi online xdrive.com per indicare un mezzo alternativo di trasferire e memorizzare file. Invece che iniziare un download tradizionale via web o ftp, un utente poteva fare un "sideload" e trasferire il file direttamente sull'area di archivio personale del servizio. L'uso di questo sistema iniziò a scemare col calare di prezzo e l'accrescersi dello spazio a disposizione nei dischi rigidi.

Il lancio di iTunes portò il concetto di sideload alle masse, anche se il termine non era ancora molto usato. Il servizio permetteva agli utenti iPod di scaricare il contenuto sui loro PC e fare sideload sui loro iPod. L'approccio fu poi adottato anche da altri costruttori di media portabili.

Nei telefonini il sideload rimase per molto tempo un'operazione di nicchia, visto che performance, memoria e opzioni di trasferimento variavano molto tra i vari dispositivi. Anche se ci sono stati alcuni tentativi di spedizione di interi film su schede di memoria, il numero di dispositivi supportati era piccolo e l'adozione scarsa.

La situazione iniziò a cambiare nel giugno 2007 con il lancio di Clippz.com, che permetteva agli utenti mobili di scaricare e fare sideload di video generati dagli utenti in formati adatti per un qualunque dispositivo. Nello stesso mese Apple lanciò il suo iPhone, che fu il primo telefono cellulare che favoriva il trasferimento via sideload (di nuovo da iTunes) invece che via rete wireless.

Oggi il sideload è molto più diffuso, e praticamente ogni dispositivo mobile può farlo in uno o più modi.

Informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Informatica