Shock the Monkey

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Shock the Monkey
ArtistaPeter Gabriel
Tipo albumSingolo
Pubblicazionesettembre 1982
Durata3:57
Album di provenienzaPeter Gabriel
Dischi1
Tracce2
GenereNew wave
Synth pop
EtichettaGeffen Records, Charisma Records
ProduttoreDavid Lord, Peter Gabriel
Registrazione1982
Formati7", 12"
Peter Gabriel - cronologia
Singolo precedente
(1980)
Singolo successivo
(1984)

Shock the Monkey è un singolo del musicista britannico Peter Gabriel pubblicato nel 1982 ed estratto dall'album Peter Gabriel IV.

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

Shock the Monkey parla di elettrochoc e degli istinti animaleschi dell'uomo[1]. Peter Gabriel ha dichiarato che, sebbene il brano sia stato visto come una canzone animalista, in effetti si tratta di una canzone d'amore che descrive come la gelosia possa scatenare in una persona i suoi istinti più primordiali[2]; la scimmia citata nel titolo rappresenta una metafora dei sentimenti di gelosia[3].

Il videoclip ha per protagonisti Peter Gabriel e una scimmia cappuccina. Peter Gabriel compare vestito da uomo d'affari in vestito scuro e anche nei panni di un personaggio misterioso vestito di bianco e con il viso dipinto di bianco. L'azione avviene in due stanze, in apparenza uffici, sulle pareti dei quali vengono proiettate immagini di un gibbone in uno zoo. Man mano che il video procede, il Gabriel-uomo d'affari mostra sempre più segni di agitazione, rabbia e paura, mentre gli oggetti nel suo ufficio appaiono sempre più in disordine. Altre immagini proiettate mostrano Gabriel in bianco e nero che fugge da qualcosa in mezzo alla natura selvaggia, per poi apparire disorientato in scene urbane. Il video termina con i due Gabriel che si fondono, con il loro viso sovrapposto al muso del gibbone.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Versioni[modifica | modifica wikitesto]

  1. "Shock the Monkey" - 3:58
  2. "Soft Dog" - 4:10
  • settembre 1982 – Peter Gabriel, Shock the Monkey, 45 giri, Geffen Geffen Records – 9 29863-0 A, Geffen Records – 0-29863, USA, prodotto da David Lord, Peter Gabriel[5]. Questa versione contiene i brani seguenti:
  1. "Shock the Monkey" - 5:23
  2. "Soft Dog" - 4:10

Cover[modifica | modifica wikitesto]

Del brano sono state realizzate diverse cover, tra cui le seguenti.

Inoltre, a settembre del 2006 la Realworld Remixed ha indetto un Remix Contest online ("Peter Gabriel - Shock The Monkey Remix Pack") nel quale si sono invitati musicisti e tecnici a caricare sul sito della Realworld un remix di Shock the Monkey. Il concorso è stato vinto da "Simian Surprise" di Multiman[2].

Presenza nei Media[modifica | modifica wikitesto]

Shock the Monkey compare nella sequenza iniziale del film Fuga dal futuro - Danger Zone del 1987 di Jonathan Kaplan ("Project X") e nell'episodio di South Park Raisins. Il brano e Peter Gabriel vengono inoltre menzionati nella parodia di Somebody That I Used to Know di Gotye prodotta dai Walk off the Earth per il canale YouTube "The Key of Awesome"/"Barely Productions".

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Stewart Mason, Shock the Monkey, su AllMusic.com. URL consultato il 12 aprile 2016.
  2. ^ a b Adam Campbell, Peter Gabriel - Shock The Monkey Remix Pack, su realworldrecords.com. URL consultato il 13 aprile 2016.
  3. ^ Chris Welch, The Secret Life of Peter Gabriel, 1998, p. 136.
  4. ^ Shock the Monkey su Discogs.com, pubblicato da Charisma su disco in vinile da 7"
  5. ^ Shock the Monkey su Discogs.com, pubblicato da Geffen su disco in vinile da 12"

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica