Shirley Clarke

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Shirley Clarke (New York, 2 ottobre 1919New York, 23 settembre 1997) è stata una regista statunitense il cui lavoro è particolarmente conosciuto per i suoi film di cinema sperimentale e di cinema indipendente.

Shirley Clarke studiò come film maker con Hans Richter al City College di New York. Dal 1955 fu membro dell'Independent Filmmakers of America e divenne parte del circuito di registi del cinema sperimentale del Greenwich Village assieme a Maya Deren, Stan Brakhage, Jonas Mekas e Lionel Rogosin.

Nel 1961 fu firmataria del manifesto del New American Cinema Group e nel 1962 fu tra i fondatori della Film-Makers' Cooperative.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

  • A Dance in the Sun (1953)
  • In Paris Parks (1954)
  • Bullfight (1955)
  • A Moment in Love (1957)
  • Brussels "Loops" (1958)
  • Bridges-Go-Round (1958)
  • Skyscraper (1960) con Willard Van Dyke e Irving Jacoby
  • A Scary Time (1960)
  • The Connection (1961)
  • Robert Frost: A Lover's Quarrel with the World (1963)
  • The Cool World (1963)
  • Portrait of Jason (1967)
  • Man in Polar Regions (1967)
  • Trans (1978)
  • One Two Three (1978)
  • Mysterium; Initiation (1978)
  • Savage/Love (1981)
  • Tongues (1982)
  • Ornette: Made in America (1985)

Attrice[modifica | modifica wikitesto]

  • 1969 - Lions Love di Agnes Varda
  • 1986 - He Stands in a Desert Counting the Seconds of His Life di Jonas Mekas

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN43819005 · ISNI: (EN0000 0000 3844 4177 · LCCN: (ENnb2005016704 · GND: (DE132712334 · BNF: (FRcb14592744g (data) · ULAN: (EN500347065
Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema