Sepp Wildgruber

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sepp Wildgruber
Nazionalità bandiera Germania Ovest
Altezza 176[senza fonte] cm
Peso 81[senza fonte] kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Specialità Discesa libera, supergigante, combinata
Ritirato 1987
 

Sepp Wildgruber (Oberaudorf, 1º gennaio 1959) è un ex sciatore alpino tedesco occidentale.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Specialista delle prove veloci, Sepp Wildgruber ottenne il primo risultato della sua carriera vincendo la medaglia di bronzo nella discesa libera agli Europei juniores di Kranjska Gora 1977[1] e il primo risultato di rilievo in Coppa del Mondo il 14 dicembre 1980 sulle nevi di Madonna di Campiglio, giungendo 15º in combinata. Ai XIV Giochi olimpici invernali di Sarajevo 1984, sua unica presenza olimpica, si classificò 7º nella discesa libera.

Nel corso del 1985 conquistò i suoi tre podi di carriera nel massimo circuito internazionale, dal primo del 2 marzo (2º nella discesa libera di Furano, alle spalle del canadese Todd Brooker) all'ultimo del 14 dicembre sulla Saslong della Val Gardena nella medesima specialità (3º dietro all'austriaco Peter Wirnsberger e allo svizzero Peter Müller). Si classificò 10º nella discesa libera iridata di Crans-Montana 1987 e l'ultimo piazzamento della sua carriera agonistica fu il 14º posto ottenuto nella discesa libera disputata a Val-d'Isère il 7 dicembre dello stesso anno.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Europei juniores[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 28º nel 1985
  • 3 podi (tutti in discesa libera):
    • 1 secondo posto
    • 2 terzi posti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (DE) Profilo ÖSV-Siegertafel, oesv.at. URL consultato il 4 settembre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]