Sciurus igniventris

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Scoiattolo rosso dell'Amazzonia settentrionale[1]
Sciurus igniventris (8974974618).jpg
Sciurus igniventris
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[2]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Rodentia
Famiglia Sciuridae
Sottofamiglia Sciurinae
Tribù Sciurini
Genere Sciurus
Sottogenere Urosciurus
Specie S. igniventris
Nomenclatura binomiale
Sciurus igniventris
Wagner, 1842

Lo scoiattolo rosso dell'Amazzonia settentrionale (Sciurus igniventris Wagner, 1842) è una specie di scoiattolo arboricolo del genere Sciurus originaria del Sudamerica.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente, gli studiosi riconoscono due sottospecie di scoiattolo rosso dell'Amazzonia settentrionale[1]:

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Lo scoiattolo rosso dell'Amazzonia settentrionale è lungo 24-29,5 cm e pesa 500-900 g. Ha zampe lunghe e una lunga coda folta, tenuta ripiegata sulla schiena quando l'animale è a riposo. Le orecchie, grandi e scarsamente ricoperte di pelo, sporgono parecchio al di sopra della sommità del capo, di colore nerastro. Le guance sono arancioni o marrone. La pelliccia del dorso è costituita da peli neri intervallati a peli gialli o arancioni. In alcuni casi l'intero dorso è di colore nero. La parte superiore delle zampe anteriori e posteriori è di colore marrone uniforme, rosso o arancione. La regione inferiore è scarsamente pelosa e nettamente distinta da quella superiore. La coda di solito è più lunga del corpo, molto voluminosa, e supera addirittura il diametro del corpo; la base è nera o marrone-rossastro scuro, mentre la parte distale è giallo-arancio. I piedi sono di colore rosso o arancione e non presentano peli neri. Le femmine hanno quattro paia di mammelle.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Lo scoiattolo rosso dell'Amazzonia settentrionale vive nelle regioni settentrionali del Sudamerica, nel bacino del Rio delle Amazzoni, a ovest del Rio Negro, in Brasile, Venezuela, Colombia ed Ecuador. A sud del Rio delle Amazzoni occupa le regioni settentrionali del Perù e, in Brasile, il bacino del fiume Juruá.

Vive prevalentemente nelle foreste pluviali.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

È un animale diurno e arboricolo, ma all'occorrenza può scendere anche sul terreno. È generalmente solitario, ma si possono vedere più esemplari mangiare sullo stesso albero. La dieta è costituita prevalentemente da frutti, in particolare di quelli delle palme, che vengono consumati sul posto o trasportati per essere mangiati nelle vicinanze. Di solito va in cerca di cibo nei piani alti della foresta. Vive sia nelle foreste primarie che in quelle secondarie, e generalmente risiede sui rami medi e inferiori.

Conservazione[modifica | modifica wikitesto]

Malgrado la deforestazione e la caccia a scopo alimentare, lo scoiattolo rosso dell'Amazzonia settentrionale è ancora molto numeroso e la sua popolazione sembra essere al sicuro; per questo motivo la IUCN lo inserisce tra le specie a rischio minimo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) D.E. Wilson e D.M. Reeder, Sciurus igniventris, in Mammal Species of the World. A Taxonomic and Geographic Reference, 3ª ed., Johns Hopkins University Press, 2005, ISBN 0-8018-8221-4.
  2. ^ (EN) Amori, G., Koprowski, J. & Roth, L. 2008, Sciurus igniventris, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2019.2, IUCN, 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi