Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Sari (Iran)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sārī
città
ساری
Il mausoleo di Abbas I
Il mausoleo di Abbas I
Localizzazione
Stato Iran Iran
Regione Mazandaran
Provincia Sari
Circoscrizione Centrale
Amministrazione
Sindaco Mehdi Obouri
Territorio
Coordinate 36°33′N 53°03′E / 36.55°N 53.05°E36.55; 53.05 (Sārī)Coordinate: 36°33′N 53°03′E / 36.55°N 53.05°E36.55; 53.05 (Sārī)
Altitudine 50 m s.l.m.
Abitanti 259 084[1] (2006)
Altre informazioni
Cod. postale 48xxx-xxxxx
Prefisso 0151
Fuso orario UTC+3:30
IRST
Codice MAI IRAN 62
Cod. catastale 011
Targa IRAN 62
Cartografia
Mappa di localizzazione: Iran
Sārī
Sārī
Sito istituzionale

Sārī (persiano: ساری‎‎) è una città dell'Iran di circa 260.000 abitanti (568.214 abitanti, includendo l'area metropolitana, nel 2006). È il capoluogo della regione di Mazandaran e della provincia di Sari, è situata a nord dei monti Elburz, 30 km a sud della costa meridionale del Mar Caspio. La città prende nome da Sarouye, figlio di Farkhan il Grande, re del Tabaristan.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le origini di Sārī sono molto antiche, ma si sa per certo che fu la prima capitale della regione del Mazandaran (allora nota come Tabaristan) forse già a partire dall'epoca sasanide e fino all'VIII o al IX secolo d.C.[2] Fu l'ultima parte dell'Iran a sottomettersi all'islam in seguito all'invasione araba. Alcuni secoli dopo il trasferimento della capitale ad Āmol, Sārī fu saccheggiata, prima dai Mongoli e più tardi da Tamerlano. Nel 1937 le è stato nuovamente assegnato il titolo di capoluogo di provincia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DEENESFR) Stefan Helders, World Gazetteer: Sārī - profile of geographical entity including name variants, world-gazetteer.com. [collegamento interrotto]
  2. ^ http://dictionary.sensagent.com/sari,%20iran/en-en/#cite_note-1

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Lemma «Sārī», su: Encyclopædia Britannica. 2010. Encyclopædia Britannica Online. 19 giugno 2010 [1].

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]