San Leonardo (fiume)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
San Leonardo
Gole della stretta 10.jpg
Tratto del fiume presso le gole della stretta
StatoItalia Italia
ProvinceSiracusa Siracusa - Catania Catania
Lunghezza50 km
Altitudine sorgente986 m s.l.m.
NasceMonti Iblei
Sfociamar Ionio

Il fiume San Leonardo è un corso d'acqua formatosi nei pressi del colle Tereo, rilievo dei monti Iblei, a poca distanza dal centro abitato di Buccheri, nel libero consorzio comunale di Siracusa. Durante il suo lungo percorso attraversa anche comuni ricadenti nella città metropolitana di Catania, per poi rientare nel territorio siracusano e sfociare nel mar Ionio, attraversando per ultima la località di Villaggio San Leonardo, che proprio dal fiume ha preso il nome; al confine tra le aree comunali di Augusta e Carlentini, 38 km a nord dalla città di Siracusa.[1]

Il San Leonardo da Buccheri si incassa quasi subito in una profonda gola detta gola della stretta, ricevendo l'acqua da diversi affluenti, tra i quali figurano il fiume Reina, che nasce nel comune di Vizzini e confluisce presso Lentini, e il fiume Ippolito, che nascendo nel comune di Militello in Val di Catania si getta nel San Leonardo anch'esso nei pressi di Lentini.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bacino idrografico del fiume San Leonardo (PDF) [collegamento interrotto], su comune.carlentini.sr.it. URL consultato il 10 gennaio 2017.
  2. ^ Bacino Idrografico Lentini e bacini minori tra Lentini e Simeto (PDF), su osservatorioacque.it. URL consultato il 10 gennaio 2017.