Roberto Succo (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Roberto Succo
Roberto Succo - film.jpg
Roberto Succo (Stefano Cassetti)
Paese di produzioneFrancia, Svizzera
Anno2001
Durata124 min
Generedrammatico
RegiaCédric Kahn
SoggettoPascale Froment
SceneggiaturaCédric Kahn
Distribuzione in italianoFandango
FotografiaPascal Marti
MontaggioYann Dedet
MusicheJulien Civange
ScenografiaFrançois Abelanet
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Roberto Succo è un film del 2001 diretto da Cédric Kahn, presentato in concorso al 54º Festival di Cannes.[1] Il film parla della storia del serial killer italiano Roberto Succo, diciannovenne reo di aver ucciso i due genitori, in fuga via dall'Italia insieme alla sedicenne Lèa.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La trama narra le vicende del latitante Roberto Succo, attivo negli anni '80, dopo aver ucciso i genitori Succo scappa in Francia dove continuerà ad uccidere.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Official Selection 2001, su festival-cannes.fr. URL consultato il 7 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 3 dicembre 2013).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema