Roberto Nicco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Roberto Nicco
Fosson-Nicco.jpg
Roberto Nicco (a sinistra) insieme a Antonio Fosson

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature XV, XVI
Gruppo
parlamentare
Misto
Circoscrizione XXVII (Valle d'Aosta)
Collegio Aosta
Incarichi parlamentari
  • Membro della 9ª commissione permanente (trasporti, poste e telecomunicazioni) - dal 6 giugno 2006 al 28 aprile 2008
  • Membro della commissione speciale per l'esame dei disegni di legge di conversione di decreti legge - dal 23 maggio al 7 giugno 2006
  • Membro della 9ª commissione permanente (trasporti, poste e telecomunicazioni) - dal 15 maggio 2008
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Indipendente
Titolo di studio Laurea in lettere moderne
Professione politico e storico

Roberto Rolando (Robert[1]) Nicco (Donnas, 26 marzo 1952) è uno storico e politico italiano, deputato dal 2006.

Assessore regionale all'ambiente dal 1992 al 1993, consigliere regionale dal 1998 al 2003, è stato rieletto nel 2003 e nominato vice Presidente del Consiglio regionale della Valle d'Aosta. Importanti le sue ricerche storiche sulla Resistenza in Valle d'Aosta e sull'Autonomia valdostana. Nel 2006 è eletto alla Camera dei deputati nella circoscrizione XXVII (Valle d'Aosta), sostenuto dalla coalizione Autonomie Liberté Démocratie, e poi riconfermato nel 2008.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il suo nome è ufficialmente espresso anche in francese in virtù del bilinguismo vigente in Valle d'Aosta. Cfr. 1 Archiviato il 3 dicembre 2013 in Internet Archive. e 2.
  2. ^ ImpresaVda: Roberto Nicco: parlamentare europeo e federalismo i temi più caldi (1)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN59102758 · ISNI (EN0000 0000 6143 3628 · SBN IT\ICCU\CFIV\025826 · LCCN (ENn85265495 · BNF (FRcb12054689p (data) · BAV ADV11048540 · WorldCat Identities (ENn85-265495