Robert Kiyosaki

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kiyosaki nel 2016

Robert Toru Kiyosaki (Hilo, 8 aprile 1947) è un imprenditore e scrittore statunitense, noto per avere pubblicato il best seller Rich Dad, Poor Dad, avere creato il gioco educativo Cashflow 101 e avere dato vita ad una società di consulenza finanziaria. Ha scritto 26 libri, tra cui un paio a quattro mani con Donald Trump, pubblicato in Italia con il titolo Perché vogliamo che tu sia ricco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato e cresciuto alle Hawaii, Robert Kiyosaki è un nippo-americano di quarta generazione. Il padre fu un provveditore agli studi e insegnante. Dopo essersi laureato a New York, si unì al corpo dei Marines e servì durante la guerra del Vietnam come elicotterista. Dopo il conflitto, lavorò per la Xerox Corporation e nel 1977 fondò una ditta che portò sul mercato il primo portafogli in nylon con chiusura in velcro.

Nel 1985 fondò una società internazionale che in seguito ha fornito a migliaia di studenti una solida istruzione finanziaria. Nel 1994 vendette la società, pubblicò il best seller Rich Dad, Poor Dad e creò il gioco educativo Cashflow 101. Nel 1997 fondò l'azienda Cashflow Technologies, Inc.,[1] attraverso la quale si occupa di gestire i marchi Rich Dad[2] e Cashflow.[3]

È stato criticato per aver sostenuto pratiche di dubbia legalità, percepite come filosofia "per arricchirsi velocemente". Kiyosaki è oggetto di una class action intentatagli da persone che hanno partecipato ai suoi seminari ed è stato oggetto di due documentari investigativi della CBC Canada e della WTAE USA. La società di Kiyosaki, Rich Global LLC, ha dichiarato bancarotta nel 2012.[4][5]

Kiyosaki vive a Phoenix, in Arizona, con sua moglie Kim, anch'essa investitrice, principalmente nel settore immobiliare. Kim appare spesso nelle copertine dei libri del marito, in Come ci siamo liberati dal debito cattivo del 2012 appaiono tutti e due.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Kiyosaki nel 2006

Kiyosaki è noto per la sua serie di libri motivazionali Rich Dad e in particolare per il suo primo libro Rich Dad Poor Dad (Padre ricco, padre povero), che ha avuto un grande successo di vendite. Ha scritto più di 20 libri, che hanno venduto complessivamente un totale di oltre 26 milioni di copie.[6]

Benché avesse iniziato come auto-editore, Kiyosaki è stato in seguito pubblicato dalla Warner Books, una divisione della Hachette Book Group USA. I suoi nuovi libri vengono visualizzati sotto il marchio Rich Dad Press. Tre dei suoi libri, Rich Dad Poor Dad, Rich Dad's CASHFLOW Quadrant e Rich Dad's Guide to Investing, sono stati il numero uno della top 10 best-seller contemporaneamente su The Wall Street Journal, USA Today e New York Times. Rich Kid, Kid Smart è stato pubblicato successivamente, nel 2001, con l'intento di aiutare i genitori a insegnare ai loro figli concetti finanziari.

Kiyosaki ha inoltre scritto un libro a quattro mani insieme a Donald Trump, pubblicato anche in Italia con il titolo Perché vogliamo che tu sia ricco. Il contenuto impregnato di ottimismo verte sulla necessità, che dovrebbe avere ognuno, di migliorare costantemente la propria istruzione finanziaria.

Consulenza aziendale e finanziaria[modifica | modifica wikitesto]

Kiyosaki opera attraverso una serie di società che possiede in tutto o in parte, e attraverso accordi di franchising con altre società autorizzate a utilizzare il suo nome a pagamento.[7] Ciò include Rich Dad LLC, Whitney Information Network, Rich Dad Education e Rich Dad Academy.[8]

Gli insegnamenti finanziari e commerciali di Kiyosaki si concentrano su ciò che chiama "educazione finanziaria": generare reddito passivo concentrandosi su opportunità commerciali e di investimento, come investimenti immobiliari, attività commerciali, azioni e materie prime, con l'obiettivo di essere in grado di sostenersi con tali investimenti da solo e ottenendo così una vera indipendenza finanziaria. [citazione necessaria]

Kiyosaki usa il termine "beni" per cose che mettono soldi in tasca.[9][10] Sottolinea l'importanza di costruire prima un bene per finanziare le proprie passività invece di risparmiare denaro o fare affidamento su uno stipendio da un lavoro tradizionale.[11]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Entity Details - Secretary of State, Nevada
  2. ^ Trademark Electronic Search System: RICH DAD, su tess2.uspto.gov. URL consultato il 18 aprile 2011 (archiviato dall'url originale il 25 luglio 2013).
  3. ^ Trademark Electronic Search System: CASHFLOW
  4. ^ (EN) Robert Kiyosaki files for bankruptcy, again, in ABC News, 12 ottobre 2012. URL consultato il 13 novembre 2017.
  5. ^ (EN) Allan Roth, Rich Dad, Poor Dad's bankrupt company, in CBS News, 20 gennaio 2013. URL consultato il 26 settembre 2020.
  6. ^ ABC News: Who Wants to Be an Entrepreneur?
  7. ^ Chuck Jaffe, 'Teach Me to Trade' seminar is a lesson in futility, Market Watch, 10 febbraio 2006. URL consultato il 26 novembre 2018.
  8. ^ Chuck Jaffe, 'Rich Dad Academy' a poor choice for investors, Market Watch, 13 luglio 2017. URL consultato il 26 novembre 2018.
  9. ^ Robert Kiyosaki patrimonio, su emergesocial.net, 2 dicembre 2022.
  10. ^ Robert Kiyosaki, Dear Millennials, Experiences Are Still Liabilities, su richdad.com, 18 ottobre 2016.
  11. ^ Chris Schnabel, Robert Kiyosaki: Traditional school is useless, su rappler.com, Rappler, 1º dicembre 2015. URL consultato il 19 gennaio 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN117195725 · ISNI (EN0000 0000 8186 2825 · LCCN (ENn92108139 · GND (DE173355447 · BNE (ESXX1696389 (data) · BNF (FRcb14472418h (data) · J9U (ENHE987007301575105171 · NSK (HR000367493 · NDL (ENJA00830119 · WorldCat Identities (ENlccn-n92108139