Rifugio Bartolomeo Gastaldi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rifugio Bartolomeo Gastaldi
Rifugio-gastaldi-vecchio-nuovo.JPG
Il rifugio (a destra) ed il locale invernale (a sinistra) nel luglio 2012.
Ubicazione
Stato Italia Italia
Altitudine 2 659 m s.l.m.
Località Balme, loc. Crot del Ciaussiné
Catena Alpi Graie
Coordinate 45°17′52.25″N 7°08′36.37″E / 45.297846°N 7.143436°E45.297846; 7.143436Coordinate: 45°17′52.25″N 7°08′36.37″E / 45.297846°N 7.143436°E45.297846; 7.143436
Dati generali
Inaugurazione 1880
Proprietà Club Alpino Italiano; sezione di Torino
Periodo di apertura Da aprile a settembre
Capienza 99 (10 invernale) posti letto
Mappa di localizzazione
Sito internet

Il rifugio Bartolomeo Gastaldi si trova in alta val d'Ala ed è il principale punto di accesso per salire sull'Uia di Ciamarella e sull'Uia di Bessanese.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

È il più antico rifugio delle valli di Lanzo. Venne costruito dapprima nel 1880 e poi ricostruito ed ampliato a più riprese.

Il rifugio, posizionato nei pressi dei sentieri che portavano ai valichi con la Francia, fu teatro di scontri tra partigiani e nazifascisti durante la seconda guerra mondiale. Nell'ottobre del 1944 il Gastaldi, usato come rifugio dai partigiani, fu attaccato dal battaglione guastatori alpini "Valanga" della Xª MAS che lo diedero alle fiamme. Durante gli scontri morì il partigiano Celso Miglietti della 19ª Brigata Garibaldi, decorato con la medaglia d'argento al valor militare. Nei pressi del rifugio è presente una lapide alla sua memoria.

Lapide nei pressi del rifugio Gastaldi.

Caratteristiche ed informazioni[modifica | modifica wikitesto]

È intitolato al geologo Bartolomeo Gastaldi.

Accessi[modifica | modifica wikitesto]

L'accesso al rifugio avviene normalmente dal Pian della Mussa attraverso sentiero e tempo di percorrenza quantificabile in due ore e trenta.

Ascensioni[modifica | modifica wikitesto]

Costituisce il punto di partenza di diverse escursioni ed ascensioni. Tra queste ascensioni merita ricordare:

Traversate[modifica | modifica wikitesto]

Il rifugio è interessato dal percorso escursionistico Tour della Bessanese.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Montagna Portale Montagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di montagna