Riccardo Cuor di Leone (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Riccardo Cuor di Leone
Titolo originaleRichard the Lionheart
PaeseRegno Unito
Anno1962-1963
Formatoserie TV
Genereavventura, storico
Stagioni1
Episodi39
Durata30 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33 : 1
Crediti
Interpreti e personaggi
MusicheBill LeSage, Buddy Kaye, Philip Springer
Produttore esecutivoEdward J. Danziger, Harry Lee Danziger
Casa di produzioneDanziger Productions
Prima visione
Dal4 giugno 1962
Al13 dicembre 1963
Rete televisivaBBC

Riccardo Cuor di Leone (Richard the Lionheart) è una serie televisiva britannica in 39 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di una sola stagione dal 1962 al 1963.

È una serie d'avventura a sfondo storico incentrata sulle vicende di corte del re d'Inghilterra Riccardo I, detto Riccardo Cuor di Leone.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

  • Riccardo Cuor di Leone (39 episodi, 1962-1963), interpretato da Dermot Walsh.
  • Sir Gilbert (29 episodi, 1962-1963), interpretato da Robin Hunter.
  • Sir Geoffrey (23 episodi, 1962-1963), interpretato da Alan Haywood.
  • Principe John (22 episodi, 1962-1963), interpretato da Trader Faulkner.
  • Blondel (20 episodi, 1962-1963), interpretato da Iain Gregory.
  • Regina Berengaria (12 episodi, 1962-1963), interpretato da Sheila Whittingham.
  • Leopoldo d'Austria (9 episodi, 1962-1963), interpretato da Francis De Wolff.
  • Corrado del Monferrato (8 episodi, 1962-1963), interpretato da Michael Peake.
  • De Fleury (7 episodi, 1962-1963), interpretato da Max Faulkner.
  • Lord Chancellor (7 episodi, 1962-1963), interpretato da Ian Fleming.
  • Sir Godfrey (5 episodi, 1962-1963), interpretato da Brian McDermott.
  • Sir Thomas (5 episodi, 1962), interpretato da John Longden.

Guest star[modifica | modifica wikitesto]

Tra le guest star:[1] Raymond Rollett, Tom Bowman, Prudence Hyman, Steve Plytas, Peter Reynolds, Dominic Roche, Humphrey Lestocq, Dawn Beret, Richard Hearne, Peter Illing, Kevin Brennan, Tony Doonan.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie fu prodotta da Danziger Productions[2] Le musiche furono composte da Bill LeSage, Buddy Kaye e Philip Springer[3] (questi ultimi autori due del tema musicale Richard the Lionheart). Il regista è Ernest Morris.[3][4]

Sceneggiatori[modifica | modifica wikitesto]

Tra gli sceneggiatori sono accreditati:[3][5]

  • Stanley Miller in 22 episodi (1962-1963)
  • Paul Tabori in 15 episodi (1962-1963)
  • David Nicholl in 11 episodi (1962-1963)
  • Mark Grantham in 7 episodi (1962-1963)

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie fu trasmessa nel Regno Unito dal 4 giugno 1962 al 13 dicembre 1963[6][7] sulla rete televisiva BBC.[2] In Italia è stata trasmessa con il titolo Riccardo Cuor di Leone.[8]

Alcune delle uscite internazionali sono state:[9]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV UK
Prima stagione 39 1962-1963

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Riccardo Cuor di Leone - tv.com - Guest star, su tv.com. URL consultato il 14 aprile 2012.
  2. ^ a b Riccardo Cuor di Leone - IMDb - Crediti per le compagnie di produzione e distribuzione, su imdb.com. URL consultato il 14 aprile 2012.
  3. ^ a b c Riccardo Cuor di Leone - IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.com. URL consultato il 14 aprile 2012.
  4. ^ Riccardo Cuor di Leone - tv.com - Registi, su tv.com. URL consultato il 14 aprile 2012.
  5. ^ Riccardo Cuor di Leone - tv.com - Sceneggiatori, su tv.com. URL consultato il 14 aprile 2012.
  6. ^ Riccardo Cuor di Leone - IMDb - Elenco degli episodi, su imdb.com. URL consultato il 14 aprile 2012.
  7. ^ Riccardo Cuor di Leone - tv.com - Elenco degli episodi, su tv.com. URL consultato il 14 aprile 2012.
  8. ^ Riccardo Cuor di Leone - MYmovies, su mymovies.it. URL consultato il 14 aprile 2012.
  9. ^ Riccardo Cuor di Leone - IMDb - Date di uscita, su imdb.com. URL consultato il 14 aprile 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione