Riccardo Albini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Riccardo Albini (Milano, 7 dicembre 1953[1]) è un giornalista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1982 ha fondato la prima rivista italiana dedicata ai videogames, Videogiochi. Negli anni successivi, alla guida dello Studio Vit, produce anche la rivista K, dedicata ai videogiochi, pubblicata dal dicembre 1988 a fine 2003 circa.

È considerato l'inventore del fantacalcio, da lui creato nel 1988 sulla base del Fantasy Football, un fantasy sport americano basato sul football americano[2]. Nel 1990, sull'onda dei Mondiali di Calcio in Italia, pubblica il libro Serie A-Fantacalcio, con le Edizioni Studio-Vit. Nel 1994 il gioco da lui lanciato raggiunge la popolarità in tutta Italia grazie alla collaborazione con La Gazzetta dello Sport.

A partire dal 10 maggio 2005 ha diffuso in Italia il Sudoku (che aveva conosciuto in diversi viaggi negli Stati Uniti all'inizio degli anni 2000) pubblicandone i primi schemi sul quotidiano genovese Il Secolo XIX.[3]

Attualmente è editore della rivista mensile Logic Art, dedicata alle immagini logiche.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN90365734 · SBN IT\ICCU\TO0V\191587 · WorldCat Identities (ENviaf-90365734